Crotone: piace Lykogiannis, Crociata ha voglia di fare bene

Il centrocampista svezzato dal Milan ha voglia di fare bene, la società pensa intanto al terzino dello Sturm Graz.

Crotone: piace Lykogiannis, Crociata ha voglia di fare bene
Source photo: fccrotone.it

Continua sotto traccia il mercato del Crotone, a caccia di interpreti difensivi di spessore ed utili alla causa. Secondo quanto riportato da Sky Sport, i calabresi avrebbero messo gli occhi su Charalampos Lykogiannis, terzino sinistro attualmente in forza allo Sturm Graz. Classe '93 e con un contratto in scadenza nel 2018, il greco accetterebbe di buon grado il trasferimento, spingendo il club austriaco ad avviare veloci e positivi contatti.

Reduce da un'ottima passata stagione, con trentaquattro sfide giocate e ben tre goal all'attivo, Lykogiannis ha impressionato per abnegazione tattica, dimostrandosi perfetto per la retroguardia a quattro e per un'ipotetica linea a cinque, in caso cioè di 3-5-2. I modici costi della trattativa, inoltre, non peserebbero troppo alle casse rossoblu, evitando problemi in caso di scarso rendimento del ragazzo.

Tra i nuovi arrivati, importanti le parole di Crociata, cresciuto nella primavera del Milan e pronto a stupire in Serie A: "Sono veramente felicissimo della scelta fatta - ha detto ai canali ufficiali rossoblu - sono arrivato in una bella e calorosa piazza e mi sono subito trovato bene con i compagni e tutto lo staff, ho trovato delle persone molto in gamba. Sono un giocatore che si mette al servizio del mister e della squadra, sono abbastanza tecnico e rapido ma devo migliorare fisicamente".

Breve passaggio, poi, anche sulle proprie caratteristiche tecniche e tattiche, senza dimenticare un accenno ai primi giorni di allenamento: "Mi adatto a qualsiasi tipo di ruolo a centrocampo, contro il Cagliari ho giocato da esterno destro, il ruolo mi piace, mi sono trovato benissimo e sono a disposizione del mister. La strada giusta da seguire è quella di ascoltare i consigli del tecnico, crescere e imparare lavorando duro giorno dopo giorno con sacrificio e umiltà. Abbiamo lavorato sodo e bene in questi giorni e adesso torniamo a Crotone, una gran bella città. Ho avuto modo di fare un giro per le vie cittadine il giorno della firma e sono rimasto molto colpito, è molto simile alla mia città". 

Calcio