Sassuolo: Bucchi vara ancora il 3-5-2, dubbio Berardi

L'esterno offensivo, infortunatosi contro l'Atalanta, potrebbe saltare la sfida contro la Juventus. Bucchi, intanto, pensa ancora al 3-5-2.

Sassuolo: Bucchi vara ancora il 3-5-2, dubbio Berardi
Source photo: Paolo Magni

Doppia seduta d'allenamento, per il Sassuolo di Cristian Bucchi, che dopo l'intensa giornata di ieri ha continuato la preparazione in vista della sfida interna contro la Juventus, incrocio sportivo difficile ma importantissimo, novanta minuti in cui i neroverdi capiranno la portata della loro stagione. Certo, pensare di superare i bianconeri, probabilmente infuriati a causa del 3-0 rifilatogli dal Barça in Champions League, è utopia, ma dopo un inizio di stagione tutt'altro che positivo non c'è altra scelta. Come se le cattive notizie non fossero abbastanza, poi, l'ex allenatore del Perugia dovrebbe fare a meno di Domenico Berardi, che contro l'Atalanta ha subito una lesione lacero suturata al collo del piede sinistro.

Secondo le ultime informazioni provenienti dalla Romagna, Bucchi dovrebbe riproporre il 3-5-2 visto contro l'Atalanta, affidandosi a Diego Falcinelli e Politano, pronto a subentrare a Berardi in caso di defezione di quest'ultimo. Confermato Consigli in porta, la retroguardia a tre potrebbe essere formata da Goldaniga, Cannavaro ed Acerbi, anche se non è da escludere la presenza di Letschert. A centrocampo, chiavi del gioco affidate a Magnanelli, affiancato dalle mezz'ali Sensi e Duncan. Come fluidificanti, infine, Pol Lirola ed Adjapong.