Serie B: l'Empoli vuole mantenere la vetta, tante big a caccia del primato

L'Empoli prova a correre, lasciandosi alle spalle Frosinone e Perugia. Dietro, altra sfida delicatissima per il Cesena, contro un Carpi ugualmente intenzionato a fare bene.

Serie B: l'Empoli vuole mantenere la vetta, tante big a caccia del primato
Source photo: profilo Twitter Perugia Calcio

Undici squadre racchiuse in quattro punti: è questo quanto emerso dall’ultimo turno di Lega B, che durante la pausa per le Nazionali ha offerto uno spettacolo ricco di goal ed incertezza. Nuova regina della classifica, proverà a mantenere lo scettro l’ambizioso Empoli, in casa però di una Virtus Entella che venderà sicuramente cara la pelle, considerando quanto visto nelle precedenti giornate. I toscani, guidati dal tandem Donnarumma-Caputo, cercheranno il colpaccio, senza sottovalutare però gli arcigni liguri.

Vero e proprio big match, inoltre, quello che vedrà il Palermo ospite del Frosinone, novanta minuti dal sapore di A che metteranno di fronte due squadre praticamente lanciate verso la promozione diretta. La sfida potrebbe regalare tatticismi acuti, per gli amanti di questo sport. Può decisamente approfittarne, poi, il Perugia, che dopo due debacle consecutive proverà a vincere in casa di un Foggia costretto a fare punti. Gli umbri vorranno gustare di nuovo il prelibato boccone del successo, i pugliesi si aggrapperanno alla forza della disperazione.

Proverà a sorprendere il Cittadella, invece, il collettivo di Attilio Tesser, quella Cremonese che sta sempre più convincendo gli addetti ai lavori. Difficile fare pronostici, potrebbe vincere però l’equilibrio. Dovrebbe conquistare i tre punti l’Ascoli, in casa e contro un Venezia che ha fatto della granitica difesa la sua arma vincente. I lagunari, che stanno lentamente trovando anche una sorta di dimensione offensiva, vorranno sicuramente calare il tris di vittorie, superando anche i feriti seppur sempre pungenti picchi.

Derby che si prospetta già incredibilmente caldo, Avellino-Salernitana, una sfida tutta campana che potrebbe regalare una serie incredibile di tensioni ed emozioni: gli irpini, forti del proprio pubblico e di una condizione migliore, potrebbero vincere, occhio però all’attacco salernitano, forte e pungente. Difficile, anche se non impossibile, la trasferta del Bari, che in casa di una Pro Vercelli in salute cercherà i tre punti. I piemontesi non vorranno però essere una sorta di vittima sacrificale, motivo che potrebbe rendere eccitante la sfida.

Si prevedono goal e spettacolo, invece, tra Parma e Pescara, due collettivi non troppo granitici in difesa. Da una parte i ducali, dall’altra i delfini: due modi simili di interpretare il calcio che porta, spesso, a divertire il proprio pubblico. Difficile fare pronostici. Nonostante la buona prova contro lo Spezia, trasferta delicatissima per il Cesena di Castori, in casa di un Carpi seriamente intenzionato a ritornare in alto. I falconi, in casa, potrebbero vincere e convincere, discorso analogo per i bianconeri.

Con un recente e deciso cambio di panchina, sfida difficile per il Brescia, contro un Novara ambizioso ma ancora a caccia della propri dimensione nonostante il discreto mercato estivo. Decisivo per entrambi i collettivi, infine, Ternana-Spezia: chi perde, infatti, continuerà ad avere gli incubi di bassa classifica.  

DI SEGUITO I MATCH DI GIORNATA:
13.10. 20:30 Foggia Perugia
14.10. 15:00 Ascoli Venezia
14.10. 15:00 Brescia Novara
14.10. 15:00 Carpi Cesena
14.10. 15:00 Cittadella Cremonese
14.10. 15:00 Frosinone Palermo
14.10. 15:00 Parma Pescara
14.10. 15:00 Pro Vercelli Bari
14.10. 15:00 Ternana Spezia
15.10. 17:30 Avellino Salernitana
16.10. 20:30 Entella Empoli

Calcio