Atalanta contro il Cagliari per spiccare il volo

I nerazzurri (ore 15:00) vogliono vendicare il ko dell’andata e allontanarsi dai guai. Colantuono: “Anche senza Nainggolan, loro restano forti”.

Atalanta contro il Cagliari per spiccare il volo
multimedia.quotidiano.net
Atalanta
Cagliari/15:00

Al giro di boa della Serie A, Atalanta e Cagliari possono dire di essersi comportate bene nella prima parte di campionato. Entrambe a 21 punti, con metà del pecorso salvezza compiuto, ora devono preoccuparsi di raggiungere il prima possibile l’aritmetica certezza di rimanere nella massima serie. Conti alla mano, servono sei vittorie da qui alla fine del torneo per lambire i fatidici 40 punti.

Per l’Atalanta in questo girone di ritorno il vantaggio di giocare in casa molti degli scontri contro le formazioni del suo stesso livello. A cominciare dal match contro i sardi, reduci dal pesante ko interno contro la Juventus, dove comunque hanno dimostrato il loro valore nel mettere in difficoltà i campioni d’Italia per più di un tempo. Già all’andata i nerazzurri hanno saggiato la forza del Cagliari, vittorioso 2-1 con le reti dell’oggi romanista Nainggolan e di Cabrera a ribaltare il momentaneo vantaggio di Stendardo.

Sarà per questo che Colantuono non si fida dei sardi: “Non è una partita decisiva, così come non lo era quella contro il Catania. Anche se hanno perso Nainggolan, restano una delle formazioni di medio-bassa classifica con l’organico migliore. Sono rimasto colpito dalla prova in Coppa Italia a Napoli, dove molti ragazzi si sono messi positivamente in luce”.

Probabile formazione

Ancora out Consigli, toccherà nuovamente a Sportiello difendere i pali. Squalificato Benalouane, Colantuono ritrova Raimondi (giocherà al posto del francese) e Carmona (non al meglio, gli dovrebbe essere preferito Migliaccio). Brienza favorito su Kone e Giorgi, impiegati in coppa.

 Atalanta football formation 


Share on Facebook