Empoli-Atalanta, Reja: "Gara tosta, attenzione a Saponara"

In vista della trasferta toscana di domani, che chiuderà la quinta giornata di campionato, Edoardo Reja è intervenuto a Zingonia nella classica conferenza stampa prepartita, nella quale ha trattato i temi della gara del Castellani.

Empoli-Atalanta, Reja: "Gara tosta, attenzione a Saponara"
Empoli-Atalanta, Reja: "Gara tosta, attenzione a Saponara"

Dall'illusione della vittoria, che sembrava oramai cosa fatta a pochissimi minuti dalla fine del match contro il Verona, alla delusione del pari in zona Cesarini. L'Atalanta di Reja torna in campo domani, ad Empoli, per riscattare soltanto parzialmente il deludente risultato di domenica scorsa. Un discreto inizio di campionato per i bergamaschi, che dopo la sconfitta di San Siro dell'esordio hanno ottenuto un successo e due pareggi. 

In vista della gara del Castellani, l'ex allenatore di Napoli e Lazio tra le altre, ha analizzato a Zingonia gli aspetti del match contro l'Empoli di Giampaolo: "Ci aspetta una gara tosta e impegantiva, contro un avversario ben collaudato e che non concede molto. Dovremo mantenere alta la concentrazione e, allo stesso tempo, avere più convinzione dei nostri mezzi per cercare di evitare dei cali di tensione che ci sono stati fatali in queste prime uscite nei minuti finali di gara". 

L'analisi del mister friulano si sposta, in seguito, sugli avversari di domani, reduci dalla vittoria del Friuli contro l'Udinese. Pericolo numero uno, ovviamente, Riccardo Saponara, ma non solo: "Dovremo stare attenti sicuramente a Saponara, uno dei giocatori più cercati da grandi club e che sta vivendo un periodo di forma eccezionale, senza dimenticare Pucciarelli e il giovane Doiussè del'97, che sta facendo vedere cose incredibili". 

Riguardo invece il turnover e le scelte di formazione, Reja spiega così la situazione riguardo quei giocatori usciti malconci dalla sfida di domenica: "Valuteremo Moralez, dopo due giorni in cui non si è allenato, così come non sono al top della condizione Carmona e D'Alessandro. Dramè? Ha recuperato e sta lavorando bene col gruppo. Formazione? Ritroveremo Pinilla dalla squalifica, vedremo se sarà il caso di fare qualche accorgimento e poter fare debuttare anche Toloi dall'inizio". 

Atalanta Bergamasca Calcio