Atalanta: chiarimento tra Percassi e Gasperini. Intanto si ferma Konko

Dopo le dure parole dell'allenatore nel post-Crotone, l'atteso incontro con la dirigenza. Nel frattempo è stato accertato l'infortunio di Konko.

Atalanta: chiarimento tra Percassi e Gasperini. Intanto si ferma Konko
Atalanta: chiarimento tra Percassi e Gasperini. Intanto si ferma Konko.

La quiete dopo la tempesta. E' tornato il sereno tra il presidente dell'Atalanta, Antonio Percassi, e l'attuale tecnico nerazzurro, Gianpiero Gasperini. Dopo le brutte prestazioni offerte in campionato dalla squadra bergamasca, la tensione nelle mura di Zingonia era elevata e palpabile, ma è venuta alla luce solo dopo la vittoria di lunedì contro il Crotone.

In conferenza stampa, Gianpiero Gasperini ha attaccato a viso aperto la società, ritenendola responsabile di una cattiva gestione delle settimane precedenti e parlando in prima persona di un possibile confronto tra loro in quel di Zingonia. “Quello che più mi dà fastidio è prendere per confusione tattica altre cose, nascondendo magagne che invece ci sono costate la sconfitta in altre partite. Anche stavolta abbiamo commesso errori, ma l’Atalanta deve sapere che per salvarsi deve fare fatica ed ha bisogno per questo di un ambiente forte, non di un ambiente che salta per aria”, queste le parole di Gasperini nel dopo partita di Crotone – Atalanta.

L'incontro tra Percassi e l'allenatore è avvenuto ieri. Tutte le questioni irrisolte sembrano ora chiarite e la fiducia in Gasperini è rinnovata in vista del confronto con il Napoli, uno dei più sentiti dalla tifoseria bergamasca. Dopo la partita contro gli azzurri però Percassi potrebbe richiedere un nuovo incontro con il tecnico e decidere il da farsi. Alla porta c'è sempre l'ex allenatore della Lazio, Stefano Pioli.

Nel frattempo però, Gasperini deve tornare a concentrarsi sul campo di gioco, perchè nella partita dell'Adriatico contro il Crotone si è fermato Konko. Il giocatore ex Lazio ha riportato una lesione di primo grado al flessore della gamba sinistra e dovrà stare fermo per due settimane, almeno. Fortunatamente per l'Atalanta dopo la partita di domenica ci sarà la sosta, il che rende lo stop del terzino meno amaro del previsto. Al posto di Konko dovrebbe giocare uno tra Boukari Dramè ed Andrea Conti, con il senegalese in vantaggio. 


Share on Facebook