Verso Napoli - Atalanta, parla l'agente di Conti: "Azzurri molto interessati a lui, sabato partita difficile"

Mario Giuffredi, agente del terzino bergamasco, ha parlato ai microfoni di Radio CRC dell'interesse del Napoli verso il suo assistito e della sfida di sabato in casa dei partenopei.

Verso Napoli - Atalanta, parla l'agente di Conti: "Azzurri molto interessati a lui, sabato partita difficile"
Verso Napoli - Atalanta, parla l'agente di Conti: "Azzurri molto interessati a lui, sabato partita difficile"

"Sarà un sabato difficile per Conti. Si troverà di fronte Insigne che in questo momento è tra i calciatori più in forma della serie A, per cui non sarà semplice e fossi in Andrea mi preoccuperei tanto. Poi, Conti ha le qualità per fare benissimo contro chiunque, ma avere Insigne nella stessa zona di campo è un compito difficile".

Inizia così l'intervento di Mario Giuffredi, agente e procuratore di Andrea Conti, che in vista dell'intrigante sfida di sabato pomeriggio tra Napoli ed Atalanta ha parlato ai microfoni di Radio CRC dell'interesse dei partenopei sul suo assistito e, tra le altre cose, anche dei temi della gara. Inevitabile, quindi, non parlare di mercato, con Giuffredi che tra gli altri è anche agente di Hysaj e Sepe, due calciatori già presenti nella rosa dei campani. 

“Hysaj e Conti hanno un grande valore ed entrambi sono giocatori di prospettiva. Sono del ’94, ma Conti credo abbia più probabilità di cambiare squadra a fine stagione perché Hysaj si trova già in una squadra importante. Mancano ancora 4 mesi, poi in estate tutto può succedere". Spostando l'attenzione al futuro, il procuratore del terzino prova ad immaginare dove il classe 1994 potrebbe giocare con Sarri: "Nel Napoli di oggi Conti potrebbe giocare anche nel ruolo di Callejon perché ha qualità offensive e fa bene entrambe le fasi. I bravi giocatori non hanno problemi a giocare in un modulo piuttosto che in un altro perché il valore dei bravi giocatori non si limita, al massimo si esalta in un certo ruolo. La rosa del Napoli è superiore rispetto all’anno scorso".

Ed infine, sull'interesse del sodalizio partenopei nei confronti di Conti chiosa: "E' sempre piaciuto a tutto il Napoli: De Laurentiis, Sarri e Giuntoli, ma bisogna fare i conti col mercato. Conti piace tantissimo anche a squadre dell’estero e portarlo a Napoli non sarebbe facile per un discorso di concorrenza e anche perché in quel ruolo c’è già Hysaj. Forse avere due miei giocatori nello stesso ruolo non sarebbe l’ideale, ma poi c’è anche da capire eventualmente che progetto farebbe il Napoli sul calciatore".


Share on Facebook