Atalanta-Bologna in Serie A 2016/2017

Atalanta-Bologna in Serie A 2016/2017
Atalanta - Bologna LIVE su Vavel Italia

Ribadisco il punteggio finale: Atalanta-Bologna 3-2. È davvero tutto, Andrea Indovino ringrazia voi tutti per aver seguito la diretta dell'anticipo pomeridiano della 33^ giornata di campionato di Serie A e vi da appuntamento alle prossime dirette qui, su Vavel Italia. Buona serata e buon week end

Tre punti importanti per l'Atalanta che scavalca in classifica, momentaneamente, la Lazio. Il Bologna esce sconfitto dal campo, ma a testa altissima.

PARTITA FINITA !!!!!! L'ATALANTA BATTE IL BOLOGNA 3-2. PARTITA BELLISSIMA, DALLE MILLE EMOZIONI

90' + 5 - Il pubblico esulta, mancano pochi secondo al termine della gara

90' + 4 - Ultimi assalti del Bologna, confusi, dettati da profonda stanchezza

90' + 3 - Scappa in contropiede la Dea, Gomez e Kurtic però pasticciano e gli ospiti si salvano

90' + 2 - Il Bologna ci crede ancora, Taider scodella in area, Masiello spazza

90' - Ci saranno cinque minuti di recupero

90' - OCCASIONISSIMA PER IL BOLOGNA!!!!!!!! Destro a tu per tu con Berisha fallisce il gol del possibile 3-3, il portiere albanese gli respinge il tiro. Che bella partita!!!!!!!!!!!!!

89' Krafth mette una pezza sul cross di D'Alessandro. Lo svedese risolve una pericolosa situazione nella propria area di rigore

88' - Brivido per la retroguardia nerazzurra. E' ancora Di Francesco, enciclopedico, a calciare verso la porta, ma è bravo Berisha a respingergli la conclusione

88' - Il pubblico di casa inneggia a gran voce il nome di Gasperini

87' - Grassi - Okwonkwo duro scontro a centrocampo, tutto regolare per Carmine Russo

86' - Scende per l'ennesima volta sulla sua fascia di competenza l'highlander Spinazzola, gran partita la sua, ma l'attacco orobico non riesce a tenere la sfera, e l'aziona sfuma

85' - Mancano cinque minuti più recupero al termine del match: conduce l'Atalanta 3-2

83' - Alza bandiera bianca il regista felsineo, lo sostituisce Petkovic. Doppio attaccante per Donadoni

83' - A terra Viviani, in preda ai campi

82' - Il Papu Gomez vuole timbrare il cartellino, i compagni lo assistono, ma senza nessun esito positivo

80' - E' il nuovo entrato nelle fila dell'Atalanta, D'Alessandro, a sfiorare il poker. Ampi spazi, praterie per entrambe le squadre, ne beneficia lo spettacolo

79' - Non si arrende il Bologna. Viviani batte un calcio di punizione, prolunga Maietta, Kurtic mette in angolo

78' - Mossa della disperazione del Bologna, entra Okwonkwo

76' - Emozioni a non finire, stiamo assistendo ad una delle partite più belle del campionato

75' GOOOOOOOOLLLLL DELL'ATALANTA Caldara gonfia la rete da azione d'angolo. Decisiva la spizzata di Cristante, che partita! Bellissima

74'- Attacca la Dea con Spinazzola, serve Kurtic ma è in fuorigioco

73' - Crampi per Mbaye, resta a terra. Pronto ad entrare in campo Krafth

72' - Entra Grassi, per Petagna

70' - Viviani da calcio franco pennella nel cuore dell'area di rigore, allontana Petagna

69' Ottima gestione della palla e del ritmo della manovra. Il Bologna rende la vita durissima all'Atalanta. 

68' - Tiro a giro di Di Francesco, che però colpisce il suo compagno di squadra, Destro

67' - Cala il gelo allo stadio 'Atleti Azzurri d'Italia', il Bologna gioca davvero bene, vuole la vittoria!

65' - Era nell'aria il gol del pareggio bolognese, l'Atalanta aveva abbassato troppo il proprio baricentro

62' - PAREGGIOOOO DEL BOLOGNAAAA Gran gol di Di Francesco che sfrutta l'assist di Krejci e deposita alle spalle di Berisha. E' 2-2

61' - Il sole abbandona il prato verde dell'impianto bergamasco, il Bologna attacca, con vigorìa

60' - Un minuto abbondante di gioco fermo all'Atleti Azzurri d'Italia

58' - Duro scontro di gioco tra Conti e Taider, restano a terra entrambi, piuttosto doloranti

57' - Quando Gomez si accende, son dolori. Mbaye lo ferma con le cattive, cartellino giallo!

57' - Si riscalda a bordo campo Cabezas nelle fila bergamasche

55' - Gomito largo di Petagna, Maietta si lamenta con l'arbitro, il quale però lascia proseguire le ostilità. Gioco spezzettato, buon Bologna che rende difficoltoso il pomeriggio alla Dea

54' - Punizione tagliata di Viviani, in ansia la retroguardia dell'Atalanta. Blocca, però, Berisha

52' - Rischiano gli uomini di Gasperini sulle ripartenze del Bologna, sempre ficcanti. Mbaye prende campo, l'asse con Di Francesco funziona

51' - Rude l'intervento di Gastaldello su Gomez, l'arbitro Russo lo punisce col giallo

51' - Non ci sono stati cambi nell'intervallo, solo Cristante è entrato in campo al posto dell'infortunato Kessiè nel cuore del primo tempo

50' - Il Bologna continua ad offendere sull'out destro. Molto meglio Di Francesco di Krejci

48' - Prova a liberarsi Destro della marcatura del suo avversario, ma commette fallo. Nervoso il punteros emiliano

47' - Subito Conti penetra nei meandri della difesa felsinea, offre a Petagna ma il passaggio è lungo e l'azione sfuma

46' - Calcio d'inizio dell'Atalanta

INIZIA IL SECONDO TEMPO !!!

Ore 19:05 - Le squadre stanno rientrando in campo, a breve inizierà il secondo tempo

Ore 18:55 - Alla pausa, l'Atalanta è in vantaggio 2-1. Le reti orobiche portano la firma di Conti e Freuler. Per i bolognesi ha accorciato le distanze Destro.

45' + 2 - L'arbitro Russo di Nola fischia due volte. Si va negli spogliatoi. Al termine del primo tempo l'Atalanta conduce per due reti ad una contro il Bologna

45' + 1 - Giropalla Atalanta, si attende la fine della prima frazione di gioco

45' - Vengono concessi due minuti di recupero

44' - Anche Dzemaili finisce sul taccuino dei cattivi. Diffidato, lo svizzero salterà la sfida in programma la settimana prossima tra Bologna ed Udinese allo Stadio Dall'Ara

43' Ammonito Caldara, duro fallo su Dzemaili

43' - Spinazzola imprendibile, fa a fette il malcapitato Mbaye

42' - Punizione per la Dea da posizione interessante. Batte Gomez, impatta di testa Caldara ma sbaglia incredibilmente da due passi. Fallisce l'appuntamento con il settimo gol in campionato

41' Sono Conti e Spinazzola le spine nel fianco per la retroguardia emiliana. Sfondano spesso, ed arrivano il più delle volte liberi sul fondo campo per crossare e servire gli avanti orobici

39' - Applausi per Freuler che recupera palla in difesa e spinge la transizione. Ottima gara, condita dal gol, per il mediano nerazzurro

38' - Prolungato fallo di Di Francesco sul Papu Gomez. L'arbitro fischia, il pubblico rumoreggia

37' - Incursione in area di Kurtic, regge il muro felsineo

36' - Mbaye non calibra bene il suggerimento per Destro, con quest'ultimo che non gradisce e rimprovera il compagno

34' - Masina con una buona diagonale difensiva anticipa Petagna

33' - Per la nostra gioia, è una partita godibilissima. Rapidi capovolgimenti di fronte, occasioni da gol da una parte e dall'altra. 

32' Il Bologna gioca bene, pressa i portatori di palla avversari e crea grattacapi alla difesa di casa

31' - E' Di Francesco l'uomo più pericoloso della squadra allenata da Roberto Donadoni

29' - Buona ripartenza del Bologna con Di Francesco sulla destra, guizzante. Cross però contratto in angolo da Masiello. Dal susseguente corner, di testa Masina 'telefona' Berisha

28' - Battibecco Masina - Petagna per una rimessa laterale accordata all'Atalanta

26' - Asse Gomez/ Conti pericolosissimo, cross del primo, con Conti che dal fondo effettua un contro traversone ma in area non c'è nessuno pronto all'appuntamento con il gol. Bella partita, tante emozioni, divertimento a gogò!

25' - Sul ribaltamento di fronte, ghiotta occasione per Kurtic con lo sloveno che da posizione invitante non inquadra lo specchio della porta

25' Ripartenza Bologna, Dzemaili porta palla sul settore di sinistra, taglio di Di Francesco che per un soffio non riesce a deviare la palla verso la porta

24' - Un pò di confusione in campo, qualche fallo di troppo, la gara si spezzetta

23' - Kurtic duro su Taider, l'arbitro Russo lo redarguisce solo verbalmente

22' - Il centrocampista Kessiè non riesce a proseguire la gara. Problemi fisici per lui, al suo posto entra in campo Cristante

21' - Masina serve un pallone invitante a Krejci, che però non riesce ad intervenire e domare il cuoio

20' - Gioco fermo, Kessiè dolorante a terra. 

19' - L'Atalanta non accusa il colpo. Attacca come sempre sulle fasce ed è pericolosissima ogni qualvolta prende velocità in zona offensiva

17' - Gara spettacolare, già tre gol realizzati in poco più di 15' minuti di gioco

16' - GOOOOL DEL BOLOGNA - Accorcia le distanze il Bologna. Gol di Destro su assist di Di Francesco

14' - RADDOOOOOPPIOOOOOO ATALANTA Azione spettacolare dell'Atalanta. Ancora il Papu Gomez a far partire l'azione, assist per Petagna che rifornisce l'inserimento di Freuler che fa 2 a 0

13' - Splendida Atalanta, gioca un gran calcio. Il pubblico approva, ed incita i propri beniamini a gran voce

11' OCCASIONE ATALANTA: Toloi dalla destra lascia partire un cross teso in area, per un soffio manca l'impatto con la sfera Spinazzola

10' - Due gol nelle ultime 16 partite per Destro. Anche oggi è ben controllato dall'arcigna difesa bergamasca

9' - Resta a terra Masina, colpo al volto per il terzino sinistro emiliano

8' - Il canovaccio della gara non cambia: il Bologna mantiene il possesso palla, ma l'Atalanta in ripartenza è micidiale

6'- Mbaye scorrazza sulla fascia di competenza, ottimo ripiegamento difensivo di Spinazzola

5' - Bologna colpito a freddo. Alla prima incursione, l'Atalanta ha fatto centro

3' - GOOOOOOOL ATALANTA !!!!!! Al primo affondo, la Dea è in vantaggio. Gomez illumina sulla trequarti campo, pesca in profondità Conti, il quale a tu per tu con Da Costa, lo fredda. 1-0

2' - Il Bologna manovra, l'Atalanta aspetta nella propria metà campo

1' - Possesso palla Bologna, primo affondo felsineo, in area spazza Kessiè

PARTITA INIZIATA !!!! 

ore 18:00 - Ci siamo, è tutto pronto, ma prima lo stadio tributa il doveroso minuto di silenzio in memoria del ciclista Michele Scarponi, tragicamente scomparso questa mattina, a soli 37 anni, a causa di un incidente stradale. Silenzio, sbrecciato da scroscianti appalusi. Anche la redazione di Vavel Italia coglie l'occasione per esprimere profondo dolore e le più sentite condoglianze alla famiglia del grande campione

Ore 17:55 - L'attesa è pressocchè terminata. Le due squadre stanno facendo il proprio ingresso in campo tra il frastuono assordante dello Stadio 'Atleti Azzurri d'Italia'. A breve partirà ufficialmente la 33^ giornata di campionato di Serie A

Ore 17:40 - Le due squadre sono in campo per il riscaldamento!

LA FORMAZIONE UFFICIALE DEL BOLOGNA: (4-3-3) Da Costa, Mbaye, Gastaldello, Maietta, Masina; Dzemaili, Viviani, Taider, Krejci, Destro, Di Francesco;

LA FORMAZIONE UFFICIALE DELL'ATALANTA: (3-4-2-1) Berisha, Masiello, Caldara, Toloi; Conti, Kessiè, Freuler, Spinazzola; Kurtic, Gomez; Petagna;

Ore 17:05 - La sfida d'andata fu vinta dall'Atalanta, che riuscì ad imporsi allo Stadio Dall'Ara per 2 a 0 grazie ad i gol siglati da Masiello e Kurtic.

Ore 16:55 - Manca un'ora al calcio d'inizio, le due squadre sono già nell'impianto. Entriamo negli spogliatoi!

Buonasera amici lettori di Vavel Italia e benvenuti alla diretta testuale, live ed online di Atalanta-Bologna, incontro valevole per la 33^ giornata del campionato di calcio di Serie A. I padroni di casa sono a caccia di punti per continuare ad inseguire un posto in Europa, gli emiliani, ormai salvi, vogliono riscattare gli ultimi risultati non positivi (1 pareggio e 2 sconfitte nelle ultime tre gare). Da Andrea Indovino e dalla redazione calcio di Vavel, l'augurio di un piacevole pomeriggio in nostra compagnia.

Si gioca allo Stadio 'Atleti Azzurri d'Italia', calcio d'inizio fissato alle ore 18:00

QUI ATALANTA: Il tecnico Gian Piero Gasperini sembra intenzionato a riproporre il suo modulo di gioco consueto, il camaleontico 3-4-2-1 che sta fruttando enormi dividendi alla compagine orobica. Dopo un turno di squalifica rientra Gomez dal 1' minuto, ed inoltre ritornare ad essere disponibili, ed arruolabili, il portiere albanese Berisha, ed i centrocampisti offensivi Spinazzola e Mounier. E' in dubbio la presenza di Zukanovic, alle prese con noie muscolari.

Ballottaggio tra i pali tra il rientrante Berisha e Gollini, con il primo leggermente favorito. Il pacchetto difensivo sarà composto dai soliti interpreti, ovvero Masiello, Caldara e Toloi. I mediani saranno kessiè e Freuler mentre sull'out di destra è confermatissimo l'impiego di Conti. A sinistra è duello a due, tra Spinazzola ed Hateboer, ma se il primo dovesse essere giudicato totalmente guarito dallo staff medico orobico, partirà nell'undici iniziale. Gomez e Kurtic i trequartisti con il compito di rifornire l'unica punta, Petagna.

La Dea continua la propria rincorsa verso l'Europa League, traguardo insperato appena pochi mesi fa. Attualmente quinta in classifica, a quota 60 punti, ha un vantaggio di quattro lunghezze dall'Inter, che è al momento la prima squadra tagliata fuori per un posto 'europeo'. L'Atalanta gioca bene, esprime un bel calcio, diverte, ed è, soprattutto, molto efficace. L'obiettivo Europa, a sei gare dal termine, è davvero dietro l'angolo.

Questo il probabile undici di partenza dell'Atalanta (3-4-2-1): Berisha; Masiello, Caldara, Toloi, Conti, Kessiè, Freuler, Spinazzola, Kurtic, Gomez; Petagna;

QUI BOLOGNA: Mister Roberto Donadoni risponde con il solito 4-3-3 piuttosto offensivo, marchio di fabbrica dell'ex allenatore della Nazionale. Squalificato il paraguaiano Pulgar, è Donsah l'indiziato numero uno per prendere il suo posto in campo. Oltre ai lungodegenti Helander, Nagy, Rizzo e Valencia, rischia di saltare la gara, a causa di problemi fisici, il fantasista Verdi.

La presenza del portiere Mirante, a causa di una lombalgia, è in forse: se non dovesse farcela, Donadoni attingerà dalla panchina e lancerà in campo, dal 1' minuto, il suo secondo, Da Costa. E' Torosidis o Krafth l'unico dubbio in difesa tra le fila dei felsinei, poichè gli altri tre quarti della difesa sono ormai già decisi: Gastaldello e Maietta centrali, e Masina terzino sinistro. Saranno Dzemaili, Viviani e Donsah con ogni probabilità a comporre la cerniera di centrocampo, mentre il tridente offensivo vede Destro impiegato al centro, e Krejci con Di Francesco ai suoi lati.

Il Bologna non vince da tre gare. E' reduce da un pareggio, nell'ultima giornata disputata, 0-0 a Palermo, mentre nelle precedenti due esibizioni sono arrivate due sconfitte, 0-1 con la Fiorentina e 0-3 con la Roma. Ormai salva, la squadra rossoblù non ha alcun obiettivo da inseguire in questo torneo, se non quello di conquistare più punti possibilee chiudere in bello modo la stagione.

Questo il probabile undici di partenza del Bologna (4-3-3): Mirante; Torosidis, Gastaldello, Maietta, Masina; Dzemaili, Viviani, Donsah; Krejci, Verdi, Di Francesco;                                       

Arbitra la gara il Signor Carmine Russo di Nola, il quale sarà assistito da Pegorin e Gava, con quarto uomo Di Iorio e addizionali Doveri e Di Paolo.                                                    

Share on Facebook