Atalanta - Percassi blinda il suo condottiero, Gasperini ha rinnovato

Dopo la grande stagione che sta per portare l'Atalanta a una storica qualificazione europea, il presidente Percassi ha portato a termine la trattativa per blindare il fautore della cavalcata, ovvero Gian Piero Gasperini.

Atalanta - Percassi blinda il suo condottiero, Gasperini ha rinnovato
Gasperini durante un evento recente a cui ha partecipato la squadra. Fonte: https://www.facebook.com/atalantabc/

Dopo la grande annata disputata, forse la migliore della storia dell'Atalanta, il rischio che il fautore di tutto ciò partisse per lidi più blasonati era grosso. Invece oggi il presidente Percassi ha potuto annunciare, con evidente soddisfazione, il rinnovo del contratto di Gian Piero Gasperini, che così resterà sulla panchina lombarda per almeno un altro anno. Il rinnovo prevede un contratto triennale con opzione per il quarto. Una vera e propria blindatura, per l'artefice di quello che può essere definito un miracolo, dopo la partenza veramente stentata in campionato. Con il Gasp l'Atalanta è diventata una squadra insidiosa e dai meccanismi collaudati, con tanti giovani messi in mostra e che potranno fare le fortune del club. Alcuni sono già partiti per cifre importanti (Gagliardini), altri saranno impossibili da trattenere in estate (Kessiè), però restano ancora tanti ragazzi che potranno giocarsi l'Europa in maglia nerazzurra, un traguardo storico per il club, che non calcava palcoscenici così importanti da trent'anni.

Chiaramente soddisfatto il presidente Percassi, che può adesso programmare la prossima, ricca, stagione con la certezza di avere sempre lo stesso timoniere: "Il mister resta e prolunga: abbiamo raggiunto un accordo di tre anni più opzione. Il progetto come programma e tempistiche è perfetto e siamo felicissimi ed entusiasti del lavoro che sta facendo. Siamo onorati di annunciare questo accordo, importante per il bene dell'Atalanta. L'uomo giusto al posto giusto, c'è un bel rapporto, siamo un bel gruppo. Abbiamo un piano di espansione e molte cose da fare, c'è totale condivisione." Sulla gestione del club poi aggiunge: "Io sono un consulente esterno che aiuta e definisce particolari situazioni, mi figlio Luca è quello che veramente gestisce. Il vivaio ha lasciato sempre il segno grazie a Favini, ma abbiamo un piano di sviluppo ulteriore. Oggi sono tranquillo sotto tutti gli aspetti, ma dobbiamo completare tutto quello che abbiamo in mente nel breve e lungo periodo".

Gasperini esprime la sua felicità dopo aver apposto la sua firma sul rinnovo: "E' ufficiale ed è una giornata storica per l'Atalanta. Io sono doppiamente felice per questo e posso annunciare questo accordo mai stato in dubbio. Mi sento fortunato della scelta fatta dal presidente l'anno scorso e mi sento onorato e motivato a fare sempre di più. Io mi aspettavo di fare un bel lavoro, poi quello che è successo è merito di una serie di fattori, primo la fiducia del presidente a quale va dato grande merito. Poi i giocatori, chi ha giocato di più, chi di meno, sono loro gli artefici di questa stagione." Sul fatto che da molti sia considerato lui l'artefice di questa annata storica: "Insieme a tutti, tifosi, giocatori, società. Ma attenzione, la stagione è ancora da chiudere e speriamo che vada bene. A questo punto in Europa dobbiamo assolutamente arrivarci e dalla porta principale. Abbiamo tre partite e speriamo di chiuderla subito. Bergamo? Città molto compatta e valori molto forti, con un senso di appartenenza incredibile. Di persona si apprezza ancora di più"

Questo il comunicato ufficiale dell'Atalanta Bergamasca Calcio: "L'Atalanta e Gian Piero Gasperini prolungano il rapporto di collaborazione, tre anni più opzione per un'altra stagione.

Grande soddisfazione in casa nerazzurra, come conferma il Presidente Antonio Percassi: "Siamo felicissimi ed entusiasti del lavoro che Gasperini sta facendo, in sintonia con la Società e la nostra Proprietà".

"Mi sento fortunato dalla scelta fatta dal Presidente l'anno scorso e quest'anno è un attestato di grande stima nei miei confronti, sono onorato e motivato a fare sempre di più" ha dichiarato Gian Piero Gasperini."

(Fonte virgolettati: http://gianlucadimarzio.com)


Share on Facebook