Atalanta, Spinazzola: "Sarà l'anno più importante della mia carriera"

Dal ritiro, l'esterno orobico ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardo alle prime settimane di lavoro vissute in quel di Rovetta.

Atalanta, Spinazzola: "Sarà l'anno più importante della mia carriera"
Fonte: Getty Images

Dal ritiro dell'Atalanta ha parlato l'esterno sinistro Leonardo Spinazzola. Le sue parole sono state divulgate dal sito ufficiale della società orobica. Il giocatore, che il prossimo anno vestirà la casacca bianconera della Juventus, è consapevole che la stagione che sta per partire è la più importante della sua carriera: "Siamo partiti davvero forte. Pensavo che lo scorso anno si fosse toccato l'apice della fatica ma mi sbagliavo. Quest'anno giocheremo ogni tre-quattro giorni e quindi ci dovremo preparare al meglio. Sarà l'anno più duro e importante della carriera, questo è fuori discussione".

E' filata via liscio la prima parte del ritiro precampionato in quel di Rovetta. Si è lavorato tanto, duramente, ma sempre con il sorriso: "Il ritiro sta andando bene, i giocatori nuovi si stanno integrando. Ci sono tanti volti nuovi, qualcuno ha già qualche esperienza in campo internazionale, e questo ci tornerà utile quando inizieremo ad affrontare le gare di Europa League, competizione a cui teniamo tanto. Sarà una lunga stagione, per certi versi estenuante, ma voglio viverla al massimo. Sarà difficile migliorarsi, ma ci proveremo".

La Dea, il presente, ma con la Juventus sullo sfondo, che rappresenta il futuro del calciatore originario di Foligno: "Si mi fa piacere che potrò entrare a far parte di un top club di livello mondiale, ma ora sono concentrato solo ed esclusivamente sull'Atalanta, mia attuale squadra. Voglio vivere una stagione grandiosa, perchè lo merita il pubblico, e noi stessi che lo scorso campionato abbiamo combinato qualcosa di grande".

 

Atalanta Bergamasca Calcio