Atalanta, verso l'Europa

Gasperini studia l'undici anti-Everton. Possibile rientro di Spinazzola.

Atalanta, verso l'Europa
Fonte immagine: Sky Sport

Una città in fermento per l'Europa. La febbre a Bergamo sale, l'Atalanta giovedì esordirà in Europa League affrontando l'Everton al Mapei Stadium, impianto di Reggio Emilia che ospiterà le gare interne degli orobici. Alle 19 la sfida agli inglesi, una delle squadre favorite per la vittoria finale che i nerazzurri si sono trovati in un girone di fuoco insieme ad Apollon Limassol e Lione. Gasperini ha trovato domenica contro il Sassuolo i primi punti in campionato, vincendo 2-1 grazie alle reti di Cornelius e di Petagna, rimontando il momentaneo vantaggio neroverde di Sensi: il miglior modo possibile per per approcciare l'esordio in campo continentale.

Dubbi tra attacco e mediana - Le reti dei due bomber e le buone prestazioni offerte istillano nella mente del tecnico il primo dubbio di formazione: l'italiano ex Milan ed Ascoli è favorito, essendo stato escluso dal primo minuto in campionato, ma la candidatura del danese è a questo punto forte. Con ogni probabilità sulla trequarti ci sarà Kurtic insieme a Gomez: lo sloveno dovrebbe essere preferito all'amico e connazionale Ilicic per una questione di fisicità, indispensabile contro una squadra inglese. A centrocampo dovrebbe invece rientrare Freuler dopo il turno di riposo, ballottaggio tra Cristante e De Roon per affiancarlo. Sulle corsie spazio ad Hateboer a destra e Gosens a sinistra, anche se Spinazzola è sulla via del recupero e potrebbe essere la sorpresa dell'undici.

Certezze in difesa - Anche in difesa non sono attese particolari novità, salvo un inserimento a sorpresa di Palomino al posto di uno tra Masiello, Caldara e Toloi, i tre titolari quasi inamovibili della linea di fronte a Berisha, che sarà ancora tra i pali. Ancora differenziato per Melegoni, che comunque non avrebbe trovato posto nemmeno in panchina. 

Febbre biglietti - Al Mapei Stadium sono attese 15mila persone per la sfida di giovedì sera: 4mila i tagliandi per i tifosi dell'Everton, che potrebbero accorrere numerosi verso la penisola.