L'Atalanta pareggia contro il Chievo, Gasperini: "Risultato che mi soddisfa"

Le parole del tecnico atalantino e di Gomez al termine della partita.

L'Atalanta pareggia contro il Chievo, Gasperini: "Risultato che mi soddisfa"
twitter

Tra Chievo Verona ed Atalanta è finita 1-1: con le reti nella ripresa di Bastien e Gomez su rigore le due squadre si sono spartite la posta in palio. Protagonista assoluto della gara il Var che, per tre volte, ha cambiato le decisioni prese in campo.

Soddisfatto il tecnico dell'Atalanta, Gian Piero Gasperini, il quale è intervenuto a fine partita ai microfoni di Sky Sport: "Oggi erano determinati, volevano riscattarsi dall'ultima sconfitta. I ragazzi sono stati bravi, hanno cercato finoa alla fine di vincere. Nel primo tempo eravamo più freschi, nella ripresa si è messa subito male, non era semplice rimontare. Tante partite ci possono togliere energie, ma l'importante è avere mentalità. Il risultato mi soddisfa perché era difficile rimediare la situazione, nell'arco dei novanta minuti meritavamo qualcosa di più noi".

La Var è stata sicuramente determinante in questa partita..: "Il VAR ha azzeccato tutte le decisioni, dobbiamo abituarci. L'esultanza è la cosa più bella nel calcio, qualcosa si perde. Non è un problema fisico o atletico, il problema è recuperare le energie, l'ho provato anche su me stesso, figuriamoci sui giocatori. Dopo la sbornia di giovedì non eravamo concentratissimi, da ieri sera abbiamo trovato maggiore concentrazione".

Anche l'autore del pareggio, El Papu Gomez, ha parlato anche lui a fine gara sempre ai microfoni di Sky Sport: "È stata una partita abbastanza equilibrata, tutti e due abbiamo avuto occasioni da gol. Noi avevamo avuto qualche occasione in più nel secondo tempo, ma il punto va bene perché contro il Chievo è sempre difficile. La squadra è inesperta nel giocare ogni tre giorni, abbiamo una bella rosa. Abbiamo fatto un buon punto. Se sono arrabbiato? No, è chiaro che uno vorrebbe giocare sempre, ma giocherò alla prossima. Non avevo segnato nelle prime tre, sono molto contento anche per la convocazione”. 

[fonte: tuttomercatoweb]