Bologna-Chievo, le ultime

Match importante quello in programma alle 15 di oggi allo stadio "Dall'Ara". Sia il Bologna che il Chievo sono in piena lotta per la salvezza, e chiudere il girone d'andata con i 3 punti sarebbe fondamentale per entrambe le compagini, che si avvicinerebbero a quota 30 punti: i rossoblù hanno 22 lunghezze, i veneti 23.

Bologna-Chievo, le ultime
Bologna
Chievo
Bologna: (4-3-3) Mirante; Rossettini, Oikonomou, Gastaldello, Masina; Taider, Pulgar, Brighi; Falco, Destro, Giaccherini Panchina: Da Costa, Stojanovic, Krafth, Ferrari, Mbaye, Donsah, Zuculini, Acquafresca, Mancosu Allenatore: Donadoni
Chievo: (4-3-1-2) Bizzarri; Cacciatore, Dainelli, Cesar, Gobbi; Pinzi, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Paloschi, Inglese Panchina: Seculin, Bressan, Sardo, Frey, Rigoni, Christiansen, Pellissier, Mpoku, Pepe Allenatore: Maran
ARBITRO: Gavillucci (ITA)

Sia Dondadoni che Maran vogliono chiudere in bellezza il primo round del campionato. Il Bologna, col cambio di allenatore, ha riacquisito solidità e quella forza di reazione che con Delio Rossi mancava. I 16 punti raccolti in queste ultime 8 giornate non sono affatto casuali. Il Chievo, al contrario, dopo un ottimo inizio, nei mesi di ottobre e novembre sembrava aver perso lucidità: pochi punti raccolti e diversi risultati negativi. Tuttavia, in queste ultime uscite la squadra si è ripresa, e anche i risultati stanno tornando. Assisteremo oggi sicuramente a un gran bel match.

BOLOGNA - Donandoni deve fare i conti con numerose e pesanti assenze: agli infortunati Brienza, Morleo, Rizzo e Maietta, quest'ultimo a causa di un risentimento muscolare ai flessori duante la sfida contro il Milan di tre giorni fa, si aggiungono gli squalificati Diawara e Mounier. L'unica notizia positiva è il recupero di Crisetig. L'ex tecnico del Parma sembra orientato a confemare comunque il 4-3-3, con a centrocampo Pulgar playmaker, Taider e uno tra Brighi e Donsah nel ruolo di mezzale. In attacco, a supporto di Destro ci saranno Falco e Giaccherini. Passando alla difesa, Oikonomou sostituirà l'indispnibile Maietta. Assieme al greco giocheranno Rossettini, Gastaldello e Masina.

CHIEVO - Pochi dubbi di formazione, invece, per Rolando Maran. L'unico giocatore certo che domani non ci sarà è lo squalificato Castro. Il sostituto dell'argentino dovrebbe essere Pinzi. Altro interrogativo riguarda Meggiorini, non al meglio. Con ogni probabilità, infatti, sarà Inglese ad affiancare Paloschi. Per il resto, solito 4-3-1-2 con Bizzarri in porta e linea difensiva formata da Cacciatore, Dainelli, Cesar e Gobbi. A centrocampo Radovanovic, in vantaggio su Rigoni, sarà in cabina di regia, con Pinzi e Hetemaj mezzale. In attacco, Birsa agirà alle spalle di Paloschi e Inglese.

Bologna