Bologna, Donadoni chiede di più: "Contro il Cagliari mi aspetto di vedere intensità e agonismo"

L'allenatore del Bologa chiede ai suoi ragazzi una reazione di carattere dopo una partenza difficile.

Bologna, Donadoni chiede di più: "Contro il Cagliari mi aspetto di vedere intensità e agonismo"
Roberto Donadoni, bolognafc.it

La gara di Torino prima della sosta per le Nazionali è stata una sconfitta pesante per il Bologna di Roberto Donadoni. C'è poco da salvare dopo quella sfida, ma per fortuna questi giorni di pausa dovrebbero aver permesso a tutti di lasciarsi alle spalle quella brutta serata. Almeno questa è la speranza del tecnico rossoblu.

In conferenza stampa Donadoni presenta così la sfida contro il Cagliari di Rastelli e chiede qualcosa di preciso alla sua squadra: "Il Cagliari si è rafforzato con giocatori bravi ed esperti, ed era già un buon organico. Ma dal Bologna domani voglio vedere tanta intensità ed agonismo. Non pensiamo più a Torino, i giocatori di spessore sono quelli che riescono sempre a guardare avanti Abbiamo bisogno di convinzione e partecipazione da parte di tutti, sia di chi va in campo che dei nostri tifosi." 

La pausa per le Nazionali ha permesso a Donadoni di scoprire meglio Nagy e di vedere con soddisfazione Di Francesco all'opera nell'Italia Under di Di Biagio: "Nagy può giocare in tutti e 3 i ruoli del centrocampo, gliene ho parlato ieri. Ha tutte le carte in regola per diventare forte. Sono felice di avere un ragazzo e professionista come Nagy, lo vorrei sempre. Di Francesco ha fatto molto bene con l' Under 21, questo è estremamente positivo. Sta crescendo bene. Ho ritrovato tutti i Nazionali, stanno abbastanza bene, l'ultimo ad aggregarsi è stato Pulgar per il lungo viaggio."

Bologna