Bologna, Donadoni: "Ci abbiamo provato, meglio nella ripresa"

Agrodolce la disamina del match del tecnico bolognese al termine del pareggio interno contro l'Empoli.

Bologna, Donadoni: "Ci abbiamo provato, meglio nella ripresa"
Roberto Donadoni, corrieredellosport.it

Un pareggio che non può accontentare il Bologna quello raccolto in casa contro l'Empoli. Due punti persi per i rossoblù che in classifica non svoltano restando di conseguenza nel limbo del campionato.

Ai punti i felsinei avrebbero meritato la vittoria, soprattuto per un paio di situazioni pericolose create nella ripresa. Queste le parole di Donadoni nell'immediato post-partita: "Siamo scesi in campo con il freno a mano tirato, noi come l'Empoli eravamo molto preoccupati. Il primo tempo dunque non benissimo dei miei ragazzi mentre nel secondo tempo ci siamo sciolti ed abbiamo iniziato a giocare come sappiamo. Dispiace non aver vinto, soprattutto nell'ultima mezzora meritavamo il gol per la gran mole di gioco espressa dai ragazzi. Siamo stati imprecisi sottoporta". 

Bologna-Empoli 0-0, gazzetta.it
Bologna-Empoli 0-0, gazzetta.it

Il pubblico non ha però gradito in generale la prestazione della squadra e dalle tribune del Dall'Ara sono arrivati anche dei fischi che Donadoni commenta così: "A dire il vero non li ho sentiti, ne verso di me e ne verso la mia squadra. I tifosi non hanno mai questo atteggiamento nei confronti dei ragazzi, cio non toglie che dobbiamo rimboccarci le maniche e cercare di cambiare marcia".

A parlare nel post partita è arrivato anche il capitano rossoblu Gastaldello: "Non ci possiamo rimproverare nulla. È mancato solo il gol, che con un pò di fortuna poteva tranquillamente arrivare. Abbiamo dato tutto in campo e per questo motivo non sono per nulla preoccupato. Durante l'anno ci sono sempre momenti negativi, bisogna restare uniti e tutti insieme continuare a credere in noi stessi. Ripeto, un calo ci può stare, ma possiamo giocarcela con tutti e questo mi fa ben sperare".

Bologna