Serie A: le ultime trattative del Bologna

Il club felsineo cerca un profilo difensivo, in caso della partenza di Oikonomou. Intanto, Joey Saputo pensa al rinnovo per Donadoni.

Serie A: le ultime trattative del Bologna
Donadoni saluta il pubblico | calciomercato.com

Archiviata la bella vittoria contro il Torino, match vinto grazie alla doppietta di Dzemaili, è tempo di allenamento per il Bologna di Roberto Donadoni. Concesso un giorno di riposo ai giocatori, l'ex allenatore del Parma dovrà nelle prossime ore andare a colloquio con Joey Saputo, numero uno del club intenzionato a prolungare di almeno altri tre anni il rapporto professionale con il proprio mister. Altro argomento importante, quello del mercato, che dovrà essere usato per puntellare in maniera intelligente una rosa di spessore ma troppo spesso falcidiata da infortuni.

In caso di partenza del centrale Oikonomou, ultimamente comunque autore di prestazioni di spessore, il club felsineo avrebbe sondato tre profili, atleti già pronti a dare un immediato apporto in Serie A. Primo nome sulla lista, quello di Andrea Ranocchia, che non riesce più a tornare ai livelli degli anni a Bari. L'Inter sarebbe ben felice di cederlo, Donadoni altrettanto di accoglierlo, anche se al momento l'ingaggio importante impedirebbe ulteriori sviluppi della trattativa.

Soluzione non troppo distante dal Dall'Ara, poi, Raffaele Monaco, che con il Perugia ed in Serie B non ha affatto sfigurato. Possibile sorpresa dell'ultima ora, invece, Rafal Janicki, attualmente in forza al Danzica. Valutato circa un milione, il ragazzo classe '92 ha già disputato diciassette sfide in campionato, calcando il rettangolo di gioco per ben due volte in Coppa di Polonia