Zola: "Bravi a trovare la forza per il 2-1. La strada è ancora lunga"

Un gol di Cop regala a Magic Box il secondo successo di fila al Sant'Elia. Ecco le sue parole a fine gara.

Zola: "Bravi a trovare la forza per il 2-1. La strada è ancora lunga"
Zola: "Bravi a trovare la forza per il 2-1"

Un gol di Cop, neo acquisto dei sardi, ha regalato a Gianfranco Zola la seconda vittoria sulla panchina del Cagliari, la seconda di seguito tra le mura amiche del Sant'Elia che vale anche il terzo risultato utile consecutivo. Il tassametro per Magic Box corre e dice ben 7 punti in 4 partite. Una media che potrebbe garantire la salvezza tranquillamente, ma Zola non è contento: "Abbiamo fatto benino, ma possiamo ancora crescere tanto e cresceremo. Per noi ora è fondamentale che l'impatto difensivo sia alto vista la posizione in cui siamo in classifica non ci possiamo esprimere in avanti con la scioltezza che vorremo, ma gli attaccanti stanno facendo un grande lavoro e speriamo di continuare così".

Di sicuro, il suo Cagliari è cresciuto quanto a carattere e cuore rispetto alla gestione precedente e l'allenatore ne è consapevole: "Oggi la voglia di vincere ha fatto la differenza, perché quando a 10 minuti dalla fine loro hanno fatto gol non era facile segnare ancora contro questa squadra che sta facendo molto bene. Noi non ci vogliamo prendere più meriti di quelli che ci competono. I ragazzi sono i protagonisti, noi gli abbiamo dato solo degli input. Conosciamo le capacità offensive importanti dell'allenatore che mi ha preceduto che è un maestro in questo. Ma mi piacerebbe che acquistassimo più personalità in certi momenti, come quando gli avversari ci mettono sotto pressione e noi dobbiamo reagire meglio".

Infine, un commento sul mancato arrivo di Alberto Gilardino, finito a Firenze, e sul mercato: "Alberto è un giocatore importante, capisco la sua decisione e gli faccio i migliori auguri per la sua nuova avventura. Ma noi abbiamo Longo, che sta facendo bene anche se non ha ancora fatto gol e poi c'è Cop, che oggi ha segnato, e non è un caso: le sue qualità si erano viste subito".

Gli fa eco un raggiante Albin Ekdal: "È stata una bella gara, siamo calati nel secondo tempo, abbiamo preso un gol un po' sfortunato, ma poi c'è stata un'immediata reazione ed è arrivato il bellissimo gol di Cop. Se Zola ha portato alla svolta? Assolutamente sì, ci ha dato fiducia, abbiamo lavorato bene e fatto ottime cose nelle ultime tre gare. La strada è ancora lunghissima, ma continuando così sono convinto che ci salveremo".

Cagliari