Cagliari - Fatta per Andreolli, a breve la firma. Intanto Rossi chiude la porta a Cassano

Trattativa in fase di chiusura per il centrale svincolatosi dall'Inter. Niente da fare invece per Fantantonio in Sardegna.

Cagliari - Fatta per Andreolli, a breve la firma. Intanto Rossi chiude la porta a Cassano
Cagliari, è fatta per Andreolli, a breve la firma. Intanto Rossi chiude la porta a Cassano

Dopo la partenza di Bruno Alves, vera e propria colonna della difesa del Cagliari nell'ultima stagione, era chiara la necessità di Massimo Rastelli di sostituire il campione d'Europa portoghese (finito al Rangers) con un profilo avente una certa esperienza in Serie A. Per questo, la scelta è caduta su Marco Andreolli, difensore svincolatosi dall'Inter una settimana fa e con alle spalle 117 presenze nel massimo campionato italiano.

Andreolli arriva a Cagliari dopo essere stato seguito durante tutto il mese di giugno dalla coppia Giulini-Rossi, la quale ha presentato la propria offerta una volta terminato il contratto fra Andreolli e l'Inter, squadra nella quale non è mai riuscito ad esprimersi al meglio, anche a causa di numerosi infortuni. Si è ormai solamente in attesa dell'ufficialità, che arriverà una volta sistemati gli ultimi dettagli sull'accordo che dovrebbe prevedere un contratto biennale con opzione sul terzo anno. Il giocatore potrebbe a questo punto aggregarsi già domani all'Hotel Crowne Plaza di San Donato Milanese, punto di ritrovo della squadra, che, dopo aver pranzato, partirà nel pomeriggio alla volta di Pejo, sede della prima parte di ritiro pre-campionato. 

Rossi: "Cassano? Siamo a posto" - Non è solo l'arrivo di Andreolli, però, a far parlare negli ultimi giorni in casa Cagliari. È notizia di qualche giorno fa infatti, la proposta di Antonio Cassano di entrare a far parte della rosa sarda. Tanti i dubbi che si pongono i tifosi rossoblù, soprattutto relativi alle condizioni fisiche dell'ex giocatore della Sampdoria, ormai fermo da molto tempo. Nella giornata di ieri, ci ha pensato il direttore sportivo Guido Rossi a fare chiarezza sulla questione Fantantonio, parlando ai microfoni de “L’Unione Sarda”: "Cassano? Ci siamo incontrati e lui vorrebbe Cagliari, ma la nostra situazione legata al reparto avanzato non ci permette di prenderlo in considerazione”. Il neo-direttore sportivo rossoblù ha poi parlato anche di altre questioni relative al mercato estivo del Cagliari, in particolare di quella relativa a Rolando Mandragora: "Mandragora? È un ottimo giocatore, un profilo che ci piace, inoltre vogliamo altri giovani dopo aver preso Cragno e Miangue". 


Share on Facebook