Cagliari, AAA cercasi terzini

La dirigenza del club sardo è chiamata a trovare i giusti sostituti dei partenti Isla e Murru. Sulla lista della spesa del ds Rossi ci sono Rispoli e Peluso.

Cagliari, AAA cercasi terzini
Fonte: Getty Images

Il Cagliari sulle fasce esterne sta registrando non poche difficoltà, venute alla luce anche durante l'ultima amichevole persa a sorpresa 1-0 contro l'Olbia, squadra che disputerà il prossimo campionato di Lega Pro. Mauricio Isla si è trasferito al Fenerbahce, mentre Nicola Murru è andato a rinforzare la Sampdoria nell'affare che ha portato in Sardegna il regista Luca Cigarini. Due partenze che hanno lasciato voragini in quei settori del campo, spazi vuoti che devono essere colmati con l'acquisto di almeno due terzini. Il club rossoblù punta Andrea Rispoli.

Un nome che è venuto alla luce solo negli ultimi giorni, ma da settimane la dirigenza rossoblù ha le antenne ben dritte verso il calciatore che nello scorso campionato ha militato nel Palermo. Classe 1988, calciatore esperto, si contraddistingue per corsa e capacità nel crossare. Fattore ancora più importante, Rispoli può ricoprire sia il ruolo di terzino destro che quello di terzino sinistro. Da non trascurare anche le sue scorribande offensive che spesso fruttano gol.  E' un'operazione possibile, in quanto il costo del cartellino non dovrebbe superare i due milioni di euro, quindi il Cagliari potrebbe assicurarsi un laterale difensivo molto duttile, ad un prezzo abbastanza contenuto.

Esultanza di Rispoli in Torino-Palermo. Fonte: Getty Images
Esultanza di Rispoli in Torino-Palermo. Fonte: Getty Images

Al momento Rispoli resta sotto la lente d'ingrandimento del direttore sportivo Rossi, ma nel contempo i sardi vagliano anche altre piste, ed una di queste conduce al nome di Federico Peluso, calciatore del Sassuolo con trascorsi anche nella Juventus. Anche sul terzino sinistro del Sassuolo il Cagliari è in pressing, la trattativa prosegue spedita, ed al momento la mancanza d'intoppi potrebbe lasciare intendere che il calciatore presto potrebbe sposare la causa sarda. Si attendono nei prossimi giorni nuovi sviluppi, ma è molto probabile che almeno uno tra Rispoli e Peluso possa sbarcare alla corte di Massimo Rastelli nel giro di una settimana, al massimo dieci giorni. C'è da sfoltire anche la rosa, compito mai semplice per gli uomini mercato delle società calcistiche.

Federico Peluso. Fonte: Getty Images
Federico Peluso. Fonte: Getty Images

Molti, al momento, sono gli esuberi, quei calciatori finiti ai margini e che non rientrano nei piani tecnici di mister Rastelli. Diversi i giocatori in partenza. Hanno già lasciato il Cagliari Krajnc (Frosinone), Del Fabro (Juventus), Ibarbo (Sagan Tosu) e Capello (Padova). Con la valigia in mano, pronti ad abbandonare la calda Sardegna, sono invece Salamon, Balzano, Giannetti e Pajac, tutti calciatori che potrebbero trovare impiego in Serie B. Restano da valutare le posizioni del centrocampista Colombatto, rientrato dal prestito al Trapani e degli attaccanti Han e Cop. Su questi ultimi tre calciatori la parola spetterà al tecnico che li sta osservando attentamente, prima di prendere la decisione finale e stabilire se il loro futuro sarà ancora a tinte rossoblù, oppure no.

 

 

 


Share on Facebook