Juventus-Cagliari, le pagelle rossoblù

Commentiamo la prestazione della banda di Rastelli

Juventus-Cagliari, le pagelle rossoblù
Nicolò Barella (Foto: CagliariCalcio.com)

Cagliari sconfitto per 3 a 0 all'Allianz Stadium. La squadra di Rastelli gioca molto bene i primi quarantacinque minuti, va sotto ingiustamente 2 a 0, sbaglia l'impossibile e nella ripresa viene punita dal gol di Higuain che mette in ghiaccio la partita. 
Analizziamo insieme le singole prestazioni dei rossoblù.

Cragno 5,5 - Colpevole sul primo gol bianconero quando è troppo fiacco nel respingere il destro al volo di Mandzukic. Poco può sulle altre due reti juventine ma si dimostra insicuro quando chiamato in causa coi piedi. Ha qualità, è tempo di dimostrarlo.
Padoin 5 - L'ex della partita non impressiona nel ruolo di terzino destro. Sono attesi rinforzi in quella posizione, presto l'arrivo di Van der Wiel. (Dal 62' Joao Pedro 6 - Poco può fare fra le maglie bianconere)
Pisacane 5,5 - Troppo leggero nella marcatura su Mandzukic nel primo gol. Movimenti con Andreolli e i compagni di reparto ancora da rodare, tuttavia migliori della scorsa stagione.
Andreolli 6 - Mezzo voto in più del compagno di reparto. Argina bene Higuain quando capita in area di rigore ma deve affinare l'intesa con Pisacane.
Capuano 5,5 - Inesistente in fase difensiva, si preoccupa esclusivamente di contenere Mandzukic e ci riesce decentemente
Faragò 5 - Corre molto, ma per lo più a vuoto. Si divora il gol del pareggio da pochi passi a porta vuota spedendo alto e questo pesa sul voto. Positivo il proporsi costantemente in area avversaria
Cigarini 6 - Molto positivo nella prima frazione di gioco, poi cala con tutta la squadra. Vorrebbe battere il rigore ma Farias si prende il pallone: pessima scelta. (Dall'82' Dessena s.v.)
Ionita 5,5 - Lotta più di tutti in mezzo al campo ma non basta. Tanti inserimenti nel primo tempo, nel secondo tempo pecca un po' di nervosismo e finisce col rovinare la sua prestazione sbagliando troppi passaggi.
Barella 6,5 - Unico a salvarsi veramente. Lotta come sempre a metà campo assieme a Ionita ma non può far nulla di fronte alle ondate bianconere. Prova ad inventare davanti per due volte ma Cop e Farias sono imprecisi. Punto fermo da cui ripartire.
Farias 5 - Il più pimpante nel primo tempo, illumina l'attacco e mette in seria difficoltà i padroni di casa. Sbaglia il rigore voluto calciare a tutti i costi e da quel momento sparisce dal campo.
Cop 5,5 - Partita da chi l'ha visto, non fosse che si guadagna il rigore, poi sbagliato da Farias, con tanta esperienza. Può essere una valida alternativa dalla panchina ma questa squadra necessità di un altro centravanti. (Dall'83' Sau s.v.)
Rastelli 5,5 - Pianifica la partita nella maniera migliore possibile, la sua squadra gioca un gran primo tempo ma va sotto ingiustamente. Gli errori dei singoli costano la sconfitta ma anche il mister ha qualche responsabilità: perché Joao Pedro e Sau così tardi? C'è bisogno di riflettere in vista del match contro il Milan.