Catania: Andujar lascia gli etnei, va al Napoli

Tra pochi alti e tanti bassi, frizioni e riavvicinamenti, l'avventura a Catania di Mariano Andujar è prossima alla definitiva chiusura. Manca solo l'ufficialità per la cessione dell'argentino al Napoli.

Catania: Andujar lascia gli etnei, va al Napoli
Web

Si attende solo l'ufficialità per il passaggio di Mariano Andujar al Napoli. Trasferimento a titolo definitivo, sulla base di una cifra compresa tra il milione e mezzo e i due milioni di euro, dell'ormai ex portiere del Catania, che entrerebbe a far parte dell'organico partenopeo dall'inizio della prossima stagione (accordo valido fino al 2017, secondo quanto riferisce il giornalista Sky Gianluca Di Marzio): per i prossimi sei mesi l'estremo difensore della nazionale argentina verrebbe girato altrove in prestito, da non escludere una permanenza momentanea a Catania ma la pista più calda è quella che porta in Spagna al Betis Siviglia, che nelle scorse aveva cercato di ottenere le prestazioni del giocatore con la formula temporanea trovando il secco "no" del club di via Magenta.

La società del presidente Pulvirenti, limitata dai vincoli di bilancio nel rafforzamento inseguito nella finestra di mercato invernale, riesce quindi a sbloccare la situazione di stallo sul fronte delle cessioni dei giocatori ormai non più rientranti nei piani tecnici, fattore prioritario per riprogrammare gli interventi in entrata; su quest'ultimo versante, il nome del momento è quello di Niccolò Giannetti, 22enne seconda punta del Siena che oggi pomeriggio, a poche ore dalla gara di Coppa Italia con la Fiorentina, ha rinnovato il contratto con il club del presidente Mezzaroma, pur continuando ad attirare interessamenti da Italia e Inghilterra: la dirigenza etnea ha trovato l'accordo con la Robur per l'acquisto di metà del cartellino e attende il responso del diretto interessato, per il quale la delicata situazione di classifica oltrechè tecnica della squadra di Maran non induce attualmente all'ottimismo.

Calcio Catania