Chievo, esonerato Corini

Salta la prima panchina di Serie A, ed è quella clivense. A Corini è stata fatale la sconfitta di ieri sera all'Olimpico, la quinta in queste prime sette giornate.

Stamane la società ha comunicato al tecnico la propria decisione. Alla base di questa scelta ci sono anche ragioni di natura tattica, in quanto il Chievo dovrebbe giocare un calcio più offensivo e propositivo. La squadra clivense ha stentato nella maggior parte delle parte di questo inizio di stagione, giocando un calcio mediocre e davvero poco propositivo. E' arrivata soltanto una vittoria, seppur di rilievo, al San Paolo contro il Napoli, dove un solo tiro nello specchio era riuscito ad abbattere i partenopei. Il patron Campedelli ha già individuato il sostituto di Corini: si tratta di Rolando Maran, ancora sotto contratto con il Catania e che domani sarà nella sede etnea per trattare la rescissione,dopodiché potrà diventare il nuovo allenatore del Chievo.