Diretta partita Chievo Verona - Roma, risultati live di Serie A

Diretta partita Chievo Verona - Roma, risultati live di Serie A
Chievo
0 0
Roma
Chievo: Bizzarri; Mattiello, Cesar, Dainelli, Zukanovic; Schelotto, Izco, Hetemaj, Birsa; Pellissier, Paloschi. A disp.: Bardi, Seculin, Gamberini, Sardo, Biraghi, Radovanovic, Cofie, Christiansen, Fetfatzidis, Pozzi, Botta, Meggiorini. All. Maran.
Roma: De Sanctis; Florenzi, Manolas, Astori, Cole; Paredes, Keita, Nainggolan; Iturbe, Totti, Gervinho, A disp.: Skorupski, Lobont, Spolli, Holebas, De Rossi, Pjanic, Uçan, Doumbia, Ljajic, Verde, Sanabria. All. Garcia.
ARBITRO: Arbitro: Mazzoleni di Bergamo. Assistenti: Barbirati e Marzaloni. IV uomo:Paganessi. Assistenti di porta: Irrati e Pairetto.

Ennessimo pareggio della Roma, il quarto consecutivo. Finisce zero a zero contro il Chievo Verona. La squadra di Garcia  non riesce più a vincere, non riesce a creare occasioni pericolose. Meno otto dalla Juventus ed attenzione al Napoli che si può avvicinare stasera.Il  Chievo ha giocato una partita quasi perfetta. Per oggi è tutto Erika di Bello ed Arianna Radice vi augurano una buona serata. 

91' Corner roma

90' Saranno due minuti di recupero

87' Ammonizione per Birsa

85' Episodio da rivedere:Gervinho entra in area e cade a terra dopo un contatto con Schelotto. Mazzoleni lascia correre

83' Ancora Meggiorini dalla distanza. Ancora De Sanctis para senza problemi.

81' Sostituzione anche nel Chievo esce Pellissier. entra Botta

79' Palla che non scende per Ljajic

79' 79' Per la Roma fuori Iturbe dentro Pjanic

78' Giallo per Hetemaj che  stende Verde sulla trequarti.

76' Ennesimo errore della Roma ed ennesimo corner per il Chievo

75' Ljajic mette in mezzo dalla linea di fondo. Iturbe viene anticipato

74' Ottima giocata con Meggiorini che rientra e carica il tiro ma il portiere gialorosso c'è e para

71' Iturbe aumenta il conto dei dribbling ma viene fermato a centrocampo da Izco

67' Meggiolini porta via la palla a Cole, in modo falloso secondo  l'arbitro..qualche dubbio.

66' Keita tenta di spazzare ma colpisce Manolas, aprendo la strada a Meggiorini.  De Sanctis mette una pezza 

65' Iturbe prova la conclusione ,palla sopra la traversa

64' 'Dentro Meggiorini al posto di un Paloschi non del tutto convincente

63' Schelotto prova il tiro dal vertice destro dell'area di rigore,palla  alta

60' Dopipo cambio per la Roma: fuori Totti e Paredes dentro Ljajic e Verde

58' . Hetemaj mette in mezzo per Birsa che, nei pressi del dischetto del rigore, colpisce di sinistro ma manda a lato di un soffio

57'  Paredes, di sinistro conclude centralmente

55' Calcio d'angolo per la Roma

53' Arriva il primo referto medico per quanto riguarda Mattiello: si parla di frattura della tibia..

51' Ammonito Cesar su fallo di Totti

50' Scintille tra Radovanovic e Totti. Schelotto arriva e calma gli animi.

48' ALtra occasioene per il Chievo con Paloschi che prova scaricare la palla al centro, la difesa spazza via

48' Intervento falloso di Iturbe

45' prima palla giocata dal Chievo

16:03 Non ci sono cambi

16:02 Le squadre stranno rientrando in campo

15:55 Mattiello esce in barella dopo il brutto infortunio e Nainggolan va a salutarlo

Finisce il primo tempo tra Chievo e Roma, 0-0. Grave infortunio per Federico Mattiello. Gara equilibrata

46' fuorigioco del Chievo

46' fallo di Totti a centrocampo

45' saranno 2 minuti di recupero

44' Colpo di testa di Paloschi che esce di poco alto su cross dalla destra

41' ILa migliore occasione del primo tempo è sui piedi di Gervinho, palla che sfiora di pochi centrimeri il palo.

40' Ammonito Nainggolan, era diffidato salterà Roma-Sampdoria

39' Giallo per Florenzi

38'  Punizione violenta battuta da Totti. Palla che si stampa sulla barriera.

37' Arrivano le conferme sulla frattura di Tibia e Perone per Mattiello. Tutta la redazione di Vevl Itaia fa un grosso in bocca al lupo al giovane difensore

37' Il capitano giallorosso viene steso da Dainelli, arriva il primo giallo della partita

35' Sugli sviluppi del corner Totti commette fallo

34' Calcio d'angolo per la squadra di Garcia

32' Paloschi guadagna calcio d'angolo

30' Fallo di Manolas su Pellissier. Partita molto spezzettata in questi primi 30 minuti di gioco

29' Va Paredes, palla insidiosa,  ma para Bizzarri

29' Totti subisce fallo, punizione per i gialorossi

27' Fallo di Iturbe, calcio di punizione  per il Chievo

25' Tanti errori di impostazione per la Roma

24' Schelotto ancora in anticipo su Gervinho 

22' Cross teso di Florenzi al centro per Gervinho, il Chievo si rifugia in angolo

22' Tiro cross della Roma, ma Bizzarri controlla

21' Iturbe soffia il pallone a Zukanovic ma si incarta da solo.

20' Squadre un po' scosse  da quanto è successo. 

18'' Mattiello esce dal campo in campo in barella. Bruttissimo infortunio . Entra Birsa al suo posto

17' Infortunio davvero brutto per Mattiello, Tibia e Perone coinvolti in uno scontro con Naingggolan

14' Totti prova la conclusione,ma non colpisce bene,tiro troppo centrale

14' Calcio d'angolo per la squadra di Garcia

12' Calcio d'angolo per il Chievo

11' In difficoltà la Roma contro la velocità del Chievo

8' Izsco  vede l'inserimento di Pellissier ma la difesa romanista intuisce

7' Pellissier lasciato da solo ,ma mette una pezza De Sanctis che sfiora il pallone in uscita bassa

6' Keita vede il movimento di Paredes,ma la palla finisce tra le mani di Bizzarri

4' Prima occasione per i giallorossi, Gervinho seve Iturbe ma controlla male e la palla finisce alta

2' Insiste la roma, ma sbagliato il cross per Gervinho

1' Inizia il match ,prima palla giocata dai giallorossi

14:58 Chievo e Roma fanno il loro ingresso sul campo di gioco

14:56 le squadre sono nel tunnel

14:54  I tifosi giallorossi giunti al Bentegodi

14:44 Ecco le parole di Radovanovic ai microfoni di Sky prima di Chievo-Roma.Sette punti nelle ultime 4 partite, è un Chievo in crescita? Sta cambiando qualcosa?"Sì sicuramente. A parte la partita di Empoli dove abbiamo sbagliato l’approccio, ce la siamo giocata con tutti. Quest’anno contro una grande squadra abbiamo vinto soltanto contro il Napoli e vogliamo fare un regalo ai nostri tifosi."Davanti c’è Paloschi con Pelissier, è la velocità l’arma per entrare nella difesa della Roma?"La Roma gioca tanto sul possesso di palla, bisogna essere pazienti fino alla fine e sfruttare le occasioni che capitano"

14:40 il  riscaldamento delle squadre 

14:35 L’As Roma, tramite il proprio profilo twitter, ha augurato un buon 8 marzo a tutte le donne del mondo.

Buon #8marzo a tutte le tifose giallorosse e a tutte le donne del mondo!#IWD2015 

— AS Roma (@OfficialASRoma) 8 Marzo 2015

14:31  Leandro Paredes intervistato da Roma TV:" E’ una partita importante, dobbiamo vincere. Mi aspetto una partita difficile. E’ un campo difficile e dobbiamo fare di tutto per vincere“.Sarà una settimana impegnativa… “Cominciamo da oggi, come ha detto il mister ieri. In ogni partita e in ogni gara dobbiamo fare di tutto per vincere“.Inizi ad essere considerato da Garcia: “Sono contento, ancora devo fare tutto per dare il meglio in campo“.

“Mi alleno ogni giorno per giocare, da quando sono arrivato. Ringrazio il mister che ha fiducia in me, devo fare bene in campo per aiutare la squadra“.

14:20

Gli uomini di Garcia si affacciano sul prato del Bentegodi prima di andare negli spogliatoi #ChievoRoma pic.twitter.com/8lsl4VsLCR

— AS Roma (@OfficialASRoma) 8 Marzo 2015

   

14:18 Diamo uno sguardo lla formazione del Chievo Verona

CHIEVO: Bizzarri; Mattiello, Cesar, Dainelli, Zukanovic; Schelotto, Izco, Hetemaj, Birsa; Pellissier, Paloschi.
A disp.: Bardi, Seculin, Gamberini, Sardo, Biraghi, Radovanovic, Cofie, Christiansen, Fetfatzidis, Pozzi, Botta, Meggiorini.
All. Maran.

14:16 la maglia di Francesco Totti

14:10 i giallorossi allo stadio Bentegodi

14:07  Le formazioni ufficiali ,incominciamo da quella della Roma 

Totti dal primo minuto. ROMA (4-3-3): De Sanctis; Florenzi, Manolas, Astori, Cole; Paredes, Keita, Nainggolan; Gervinho, Totti, Iturbe

Buona giornata e benvenuti alla diretta Chievo - Roma, match valido per la 26° giornata di Serie A 2014/2015. Un saluto da Erika Di Bello e da VAVEL Italia. Vi terremo sul pezzo con continui interventi di testo e punteggio aggiornato in tempo reale. Calcio d’inizio previsto per le ore 15:00, stadio Bentegodi. Le due squadre puntano a obiettivi differenti, ma questa è una sfida importante per entrambe. I clivensi vorrebbero ottenere un risultato positivo per allontanarsi maggiormente dalla zona retrocessione, i giallorossi vorrebbero restare al passo con i bianconeri e non perdere ulteriori punti per strada, di qui la necessità di vincere il match, anche per consolidare la loro attuale posizione in classifica e ottenere l’accesso alla Champions League.  

SITUAZIONE CHIEVO - Il Chievo è in sedicesima posizione con i suoi 25 punti è piuttosto lontano dalla zona retrocessione, dalla quale dista 5 punti. La squadra di Maran ha un bilancio piuttosto negativo che ammonta a 6 vittorie, 7 pareggi e 12 sconfitte. Le ultime due vittorie risalgono a tre giornate fa con il trionfo sulla Sampdoria per 2-1 e sul Parma per 1-0. L’ultima partita giocata è stata contro il Milan di Filippo Inzaghi terminata 0-0, dove i gialloblù hanno ottenuto un punto utile per la questione salvezza. Le statistiche non sono enormemente differenti, il Chievo ha tenuto testa ai rossoneri, con 12 tiri totali, di cui 4 in porta.

SITUAZIONE ROMA - La Roma è seconda con ben 49 punti, ultimamente ammalata di “pariggite” tant’è che ha accumulato ben 10 pareggi, i quali hanno fermato la sua corsa allo scudetto. I giallorossi si ritrovano, tra l’altro, il Napoli alle calcagna a soli 4 punti di distacco, nonostante prima sembrassero un pericolo assai lontano. La Roma nelle ultime giornate ha totalizzato un numero impressionante di pareggi, quasi tutti terminati sull’1-1 (contro Juve, Verona, Feyenoord, Empoli, Fiorentina e Palermo). L’ultima sfida che i giallorossi hanno dovuto affrontare è stato il match contro la capolista, eterna rivale. Si sa che gli animi durante questo big match sono carichi di tensione, difatti, quasi come ogni volta, un giocatore giallorosso è stato espulso: questa volta è toccato a Torosidis, per un doppio giallo. Dopo 2 minuti dalla sua espulsione è arrivata la rete di Tevez su punizione. È proprio da questo minuto in poi che i giallorossi cambiano atteggiamento e giocano una gran partita arrivando alla rete di Keita, su colpo di testa. Perlomeno la squadra di Garcia non ha permesso all’avversario di allungare ancora di più i punti di differenza.

PRECEDENTI – Tra gli ultimi precedenti, possiamo contare 13 successi capitolini, 9 risultati di parità e solo 3 vittorie gialloblù. Analizzando solo gli scontri avvenuti in casa Chievo le statistiche favoreggiano ancora per la Roma: 5 vittorie, 6 pareggi e un solo successo per il Chievo. Il primo match fra i due si ebbe nel 2001/2002, il 22 dicembre. I giallorossi vinsero per 3-0 grazie alle reti di Emerson, Samuel e Tommasi. L’ultimo precedente invece risale al 18 ottobre 2014, che finì anch’esso 3-0 per la Roma con i gol di Destro, Ljajic e Totti su rigore.

Ecco le parole del ct giallorosso Rudi Garcia in conferenza stampa, che punta ad una buona prestazione dei suoi unendo diversi momenti di grande intensità giocati nelle precedenti partite: “Domani dobbiamo mettere in campo l'intensità degli ultimi 20 minuti con la Juventus, tutta la partita di Rotterdam e il primo tempo di Verona. Abbiamo sempre un'idea di quello che troveremo rispetto all'atteggiamento avversario, poi la partita può essere diversa. Abbiamo lavorato sulle soluzioni, non è questione di giocatori, ma di atteggiamento. Sono sereno, ho fiducia e sono motivato. Andiamo a Verona per vincere, come facciamo sempre. Ci sono ancora 39 punti da distribuire fino a fine stagione ma noi non abbiamo paura. Nell'ultima partita abbiamo difeso benissimo. Dobbiamo velocizzare il possesso perché questo ci può dare un'arma in più e lavoriamo per migliorare" – per quanto riguarda i possibili out di questo match - "Pjanic e Cholevas hanno recuperato e saranno convocati. Piano piano tornerà Ibarbo e Doumbia sta crescendo: avremo più soluzioni in attacco. Mi auguro di vedere sempre il Gervinho dell'Europa League" – la questione Totti – “Totti ha giocato di più perché ci sono state partite in più rispetto allo scorso anno. Inoltre abbiamo avuto molte carenze in avanti per vari motivi e bisognava chiedere di più ai giocatori che erano pronti per giocare ma il capitano ha risposto bene. Ricordiamoci che c'è da attaccare ma anche da dare una mano alla squadra sul piano difensivo" – lo scudetto – “Posso parlare solo della Roma. Juventus? Il loro destino è tra le loro mani, noi non possiamo fare nulla se loro le vincono tutte. Possiamo difendere il secondo posto e dobbiamo farlo vincendo domani" - i due portieri – “De Sanctis Sta benissimo e sono molto contento di lui. Per Morgan è più semplice giocare una partita a settimana perché abbiamo visto a Rotterdam che Skorupski è un ottimo portiere e che può fare ancora meglio" – riferimenti anche a Keita, da prendere come esempio – “Sono molto contento di quello che fa in campo e della sua leadership nello spogliatoio; ci dà esperienza anche in Europa. Ha l'atteggiamento che voglio da ognuno dei miei".

Maran, in conferenza stampa, dà una spinta alla sua squadra che punta a battere i capitolini: “Con la Roma dovremo dare più del 100%, dovremo superare i nostri limiti contro un avversario di questo calibro. La Roma dispone di un grandissimo potenziale e nella partita contro la Juve la squadra di Garcia lo ha dimostrato a pieno, rimontando nonostante l'inferiorità numerica. Ci troviamo di fronte ad una sfida tutt'altro che facile” – riguardo le doti della sua squadra – “Non metto in dubbio il valore della Roma, ma ci tengo a precisare che, se sapremo sfruttare al meglio le occasioni che si verificheranno durante la partita in programma domenica, potremo complicare la vita ai giallorossi. Dovremo migliorare l'attacco, non ci basterà difendere. Bisognerà inoltre migliorare nell'azione di accompagnamento dei centrocampisti e prestare più attenzione sui calci piazzati” – la formazione – “La formazione? Non mi sbilancio, ho ancora tempo per rifletterci bene. Mattiello? Sì, è probabile che giochi di nuovo a destra. Contro un avversario come la Roma dovremo dare il massimo”.

STATISTICHE - I gialloblù costituiscono il peggior attacco del campionato con sole 18 reti siglate. Alberto Paloschi e il capocannoniere della squadra di Maran con 4 gol fatti, seguito da Pellissier e Meggiorini a quota 3. La Roma invece è la seconda miglior difesa del campionato, con soli 19 gol incassati. Per quanto riguarda i gol fatti sono 38 e il primo marcatore è Adem Ljajic con 8 reti, escluse quelle in Europa. Lo segue l’instancabile capitano a quota 5 gol.7

FORMAZIONE CHIEVO – Il Chievo dovrebbe adottare il modulo 4-4-2. Tra i pali Bizzarri, in difesa sulle fasce troveremo il giovane Mattiello al posto dell’infortunato Frey e sull’altra fascia ci sarà Zukanovic. I difensori centrali saranno Dainelli e Cesar. A centrocampo la coppia centrale sarà formata da Izco e Radovanovic, sulle fasce c’è posto per Schelotto e Hetemaj, i quali potrebbero essere eventualmente sostituiti con Birsa e Fetfatzidis. In attacco la coppia sarà composta da Pellissier e Maggiorini.
 

FORMAZIONE ROMA – Rudi Garcia patisce le varie assenze tra infortunati e squalificati, e dovrà ricorrere a delle scelte talvolta forzate. In difesa sulle fasce ci saranno Florenzi, dato che Holebas non è nella miglior condizione, Maicon è out e Torosidis squalificato. Dall’altra parte Cole, la coppia centrale sarà data da Astori e Manolas, il migliore durante la partita contro la Juve. A centrocampo probabilmente sarà schierato ancora una volta De Rossi, nonostante le deludenti prestazioni che fornisce, con Nainggolan e Keita, Pjanic dovrebbe partire dalla panchina, anche per via di un problema fisico. In attacco avremo Ljajic Gervinho e Iturbe. Turno di riposo per Totti.
 

L’arbitro designato per questo match è Paolo Silvio Mazzoleni della sezione di Bergamo. Guardalinee saranno Barbirati e Marzaloni, quarto uomo Paganessi. Irrati e Pairetto gli addizionali. Mazzoleni ha diretto due gare dei capitolini in questa stagione, contro Parma e Inter, vinte entrambe dai capitolini. Sono 15 i precedenti con i giallorossi: 10 vittorie, 4 pareggi e una sconfitta.

Share on Facebook