Mattiello: "Tutto chiarito con Nainggolan. Farò di tutto per tonare al più presto"

Il terzino destro del Chievo è stato operato nella serata di domenica dopo il terribile scontro, fortuito e sfortunato, con Radja Nainggolan. Ecco le sue prime parole.

Mattiello: "Tutto chiarito con Nainggolan. Farò di tutto per tonare al più presto"
Mattiello: "Tutto chiarito con Nainggolan. Farò di tutto per tonare al più presto"

"Ho sentito le scuse di Radja. È tutto chiarito". Torna a parlare Federico Mattiello. Lo fa all'indomani dell'intervento subito per la ricostruzione della frattura della tibia e perone subiti durante la sfida tra Chievo Verona e Roma di domenica pomeriggio. Ci ha tenuto a scagionare Radja Nainggolan, l'altro protagonista dello scontro che ha poi portato al suo infortunio.

Alla 19enne promessa del Chievo sono arrivati tantissimi messaggi di conforto ed augurio per il recupero ed il terzino di proprietà della Juventus ringrazia tutti: "Per rispetto di tutti non posso scegliere un messaggio in particolare, sono stati speciali. Non mi va di dimenticare nessuno. Gli incoraggiamenti dei tanti tifosi ricevuti tramite i social network non possono che farmi piacere. Il loro sostegno mi infonde grande carica. Ringrazio di cuore tutti per i pensieri che mi hanno rivolto. Rappresentano uno stimolo in più. Non capita spesso di unire i tifosi". 

Mattiello dovrà osservare un periodo di riposo prima di iniziare le terapie che lo riporteranno in campo non prima di sei/sette mesi: "Tempistiche? Non ci sono ancora certezze in merito. Vedremo...". Un brutto infortunio che interrompe ma non blocca del tutto l'ascesa di questo giovane ragazzo, che era entrato in pianta stabile nella formazione titolare di Maran ed addirittura era stato votato come migliore in campo della sfida di Sabato scorso contro il Milan. Protagonista assoluto con discese a tutto campo e diagonali difensive perfette. La speranza e l'augurio, è quello di vederlo al più presto in campo. 


Share on Facebook