Chievo, il punto tra campo e mercato

Ieri pomeriggio i veneti hanno superato in amichevole la Virtus Borgo Venezia per 6-1. Per Maran si è trattato di un importante test. Ma, oltre al calcio giocato, la società resta sempre attiva sul calcio mercato.

Chievo, il punto tra campo e mercato
Chievo, il punto tra campo e mercato

D'accordo, è sempre calcio d'estate, tuttavia il Chievo, nell'amichevole di San Zeno contro la Virtus Borgo Venezia ha dato importanti segnali di compatezza e di solidità. Tra i mattatori della goleada (6-1 il risultato finale) figura lo sloveno Valter Birsa, a segno al 31' e al 45'. Le altre reti portano le firme di Paloschi, Castro, Christiansen, un'autorete avversaria e Cesar. Hanno esordito gli ultimi nuovi acquisti Cacciatore, schierato da Maran dal primo minuto nel consueto 4-4-2, e Mpoku.

La prossima amichevole è in programma venerdì 24 luglio a Rovereto contro il Cittadella (ore 17,30). Intanto non bisogna dimenticare la situazone del calcio mercato gialloblù. Dopo gli addii di Zukanovic e Lazarevic, passati rispettivamente alla Sampdoria e all'Antalyaspor, il Chievo pensa a rinforzare la rosa.

L'obiettivo principale si chiama Ezequiel Schelotto. L'ex Atalanta ha già manifestato la volontà di tornare a Verona, ma ora c'è da trovare l'accordo con l'Inter. Mentre, sul fronte offensivo, occhio ad Abel Hernandez. L'uruguaiano, dopo l'ultima brutta stagione all'Hull City, potrebbe tornare in Italia. Su di lui, oltre ai clivensi, ci sono anche Torino e Sassuolo. Nei prossimi giorni potrebbero esserci importanti sviluppi.


Share on Facebook