Maran: "Proseguiamo su questa scia"

Il Chievo non vuole fermarsi. Dopo due vittorie e un pari conquistato in casa della Juve, domani al "Bentegodi" (ore 12,30) arriva la capolista Inter. L'impegno non è facile, ma i gialloblù daranno battaglia fino alla fine, come conferma il tecnico Maran durante l'ultima conferenza stampa prima della gara.

Maran: "Proseguiamo su questa scia"
(Getty images)

Dopo gli anticipi del sabato, il lunch-match di domani vedrà in campo il Chievo e l'Inter. I nerazzurri sono a punteggio pieno, mentre i veneti vogliono confermare quanto di buono raccolto finora.

Così Rolando Maran presenta la partita: "Non dobbiamo guardare la classifica, anche se è normale che risalti all'occhio. Vogliamo continuare a fare bene, sarà difficile perché affrontiamo la squadra che probabilmente è la più in forma del momento, con a disposizione un potenziale tecnico notevole. Non dobbiamo essere condizionati da questo, ma stimolati: il Chievo deve dare più del 100% per riuscire ad essere un risultato positivo".

La ricetta per battere l'Inter? "Non hanno mostrato punti deboli. Dovremo essere bravi e squadra noi, senza pensare all'Inter: dovremo essere compatti, lottando su ogni pallone. Profilo basso? Voglio dire le cose come stanno, non giochiamo per il primato, non sarebbe veritiero. Conosciamo le nostre qualità, quando incontriamo squadre come l'Inter la prestazione deve essere superiore al 100%. Indisponibili? Sono tutti arruolabili, la squadra è quasi al completo. Gamberini? Si è allenato tutta la settimana, tranne il primo giorno".

La sfida ai nerazzurri è lanciata.