Chievo - Frosinone 5-1: clivensi straripanti

Dopo il vantaggio frusinate marcato da Daniel Ciofani, i padroni di casa hanno ribaltato la partita con le reti di Floro Flores, Rigoni, Sardo e Pellissier ( doppietta ). Ad incidere sulla sfida le espulsioni di Ajeti e Chibsah.

Chievo - Frosinone 5-1: clivensi straripanti
Chievo - Frosinone 5-1, larenait
Chievo
5 1
Frosinone
Chievo: Bizzarri; Sardo (Ninkovic, min.83), Spolli, Cesar, Gobbi; Castro (Pinzi, min.15), Rigoni, Hetemaj (Costa, min.76); Pepe; Pellissier, Floro Flores.
Frosinone: Leali; Ciofani M, Ajeti, Russo, Pavlovic; Chibsah, Gucher, Frara (Blanchard, min.21); Soddimo, Ciofani (Tonev, min.63), Paganini (Rosi, min.78).
SCORE: 0-1, min. 6, Ciofani. 1-1, min. 36, Floro Flores. 2-1, min. 47, Pellissier. 3-1, min. 58, Rigoni. 4-1, min. 60, Sardo. 5-1, min. 80, Pellissier.
ARBITRO: Carmine Russo (ITA). Admonished Ciofani M (min. 14), Sardo (min. 16), Leali (min. 19), Chibsah (min. 30), Pinzi (min. 55), Soddimo (min. 62) Expelled Ajeti (min. 18), Chibsah (min. 53)
NOTE: 34ma giornata di Serie A. Stadio "Bentegodi", Verona.

Il Chievo supera con un netto 5-1 il Frosinone e sale all' posto in classifica con 48 punti. I clivensi dopo un brutto avvio segnato dalla rete di Daniel Ciofani reagiscono e trovano l'aiuto del direttore di gara che lascia i ciociari in inferiorità numerica per l'espulsione di Ajeti. I padroni di casa trovano la rete del pareggio solo alla mezz'ora con Floro Flores, abile a risolvere una mischia in area. Nel secondo tempo la partita si mette ancora di più in discesa per la formazione di Maran, infatti al primo minuto usufruiscono di un calcio di rigore che Pellissier capitalizza.

Chievo - Frosinone 5-1, larenait
Chievo - Frosinone 5-1, larenait

Passano pochi minuti e gli ospiti rimangono addirittura in 9 per la doppia ammonizione a Chibsah. Da lì in poi è dominio clivense con le reti di Rigoni, Sardo e ancora Pellissier. Un risultato, che per come era iniziata la partita, risulta essere troppo pesante per la formazione di Stellone. La squadra frusinate torna a perdere dopo la vittoria in extremis con l'Hellas, ma la salvezza rimane ad un punto aspettando la partita che il Carpi dovrà disputare contro il Milan. Per il Chievo invece è la sesta vittoria consecutiva e questa consolida l'ottimo momento che il team gialloblu sta attraversando. Il Frosinone ora dovrà assolutamente vincere lo scontro diretto con il Palermo per poter credere fino al termine della stagione nella permanenza in Serie A.

La prima emozione del match arriva al 5' con Soddimo che effettua un tiro-cross dalla sinistra cercando Ciofani, il quale non riesce ad arrivare sul pallone ma riesce comunque ad ingannare Bizzarri che deve allungarsi per evitare la rete del vantaggio frusinate. Passano però 60 secondi e lo stesso attaccante ciociaro stacca di testa su cross del fratello, Matteo Ciofani, ed insacca alle spalle dell'estremo difensore avversario. All'11' il Chievo va vicino al pareggio con Castro che calcia di prima intenzione ma Leali si distende e respinge in corner. Al 18' cambia il match: Ajeti interviene in malo modo a centrocampo su Floro Flores e per Russo è espulsione diretta. Al 23' Hetemaj crossa dalla sinistra, Floro Flores si fionda sul pallone e colpisce di tacco ma il pallone si perde sul fondo.

Al 29' Gobbi prova il sinistro a volo dal limite dell'area ma la conclusione risulta imprecisa, infatti la sfera finisce lontana dai pali della porta avversaria. Al 31' il Frosinone si fa rivedere in avanti con Matteo Ciofani che calcia con forza e precisione dalla distanza, ma Bizzarri si distende e para. Capovolgimento di fronte e Sardo dalla destra crossa alla perfezione per Pellissier che cerca l'avvitamento, ma il pallone si perde sul fondo. Al 34' nuovamente Gobbi prova il tiro dal limite che viene deviato e termina tranquillamente tra le braccia di Leali.

Al 36' il Chievo giunge al pareggio: Sardo crossa per Floro Flores che vince un rimpallo con Matteo Ciofani e col diagonale beffa l'estremo difensore avversario. Il Frosinone reagisce con una conclusione dalla distanza di Gucher che finisce di parecchi metri sul fondo. Dall'altra parte Floro Flores prova il tiro da fuori area ma Leali non si fa trovare impreparato e respinge con i pugni. La prima frazione di gioco termina sul punteggio di 1-1, risultato giusto per quanto visto in questi 45 minuti. Ad incidere ovviamente l'espulsione di Ajeti dopo appena 18 minuti di match.

Chievo - Frosinone 5-1, larenait
Chievo - Frosinone 5-1, larenait

Il secondo tempo si apre con un penalty fischiato in favore del Chievo per una trattenuta in area di rigore di Pavlovic su Rigoni su azione d'angolo: dal dischetto si presenta Pellissier che spiazza Leali. Al 53' il Frosinone rimane in 9 per la seconda ammonizione sventolata a Chibsah per un fallo di mano a centrocampo. Al 58' il Chievo si porta sul 3-1: Soddimo perde palla sulla trequarti per la pressione di Rigoni, che vede l'estremo difensore avversario fuori dai pali e lo beffa con un pallonetto. Al 60' arriva anche il poker gialloblu: Sardo dal vertice destro dell'area di rigore avversaria calcia in porta superando Leali, che non può nulla sulla conclusione del terzino clivense.

Al 67' Blanchard sfiora l'autogol su azione d'angolo anticipando un avversario ma il pallone sibila il palo destro della porta difesa da Leali e finisce fuori. Due minuti più tardi Pepe tenta la conclusione dalla distanza, la sfera però sorvola la traversa. Al 79' tiro potente di Floro Flores respinto molto bene dal portiere ciociaro. Sull'azione successiva Pepe dalla sinistra pesca Pellissier in area di rigore che deposita il pallone in rete. L'ultima conclusione della partita vede Pepe tirare dalla distanza ma la sfera si perde sul fondo. La partita termina con la vittoria del Chievo per 5-1.

Chievo - Frosinone 5-1, larenait
Chievo - Frosinone 5-1, larenait