Chievo - Cagliari, tre punti per riprendere la marcia

Due squadre senza particolari pressioni, ben lontane dalla zona calda. A Verona, sfida di media classifica, in palio punti preziosi per spiccare il volo.

Chievo - Cagliari, tre punti per riprendere la marcia
Chievo - Cagliari, tre punti per riprendere la marcia

Chiusa la parentesi dedicata alle rappresentative nazionali, torna prepotente a bussare la massima serie. Nel primo anticipo del sabato, a Verona, il Chievo di Maran attende il Cagliari di Rastelli. Due realtà interessanti del nostro calcio, una classifica tranquilla, l'occasione per staccare, forse definitivamente, la zona calda. Periodo non semplice per le due compagini, alle prese con differenti problemi e difficili soluzioni. Rastelli deve fronteggiare le carenze di difesa, un elevato numero di gol al passivo e una cocente sconfitta con il Torino da vendicare. Non può sorridere nemmeno Maran, di recente KO con Juventus e soprattutto Crotone. Non si può, ovviamente, parlare di crisi, ma un risultato positivo può allontanare lo stato di incertezza. 

Le probabili formazioni 

Chievo 

Defezioni pesanti in casa gialloblu. Oltre allo squalificato Dainelli - fermo un turno - non sono della partita nemmeno Birsa ed Hetemaj. Maran deve quindi ricostruire la mediana. Radovanovic gioca da centrale davanti alla linea di difesa, con De Guzman che prende la trequarti e si colloca alle spalle del duo Meggiorini - Inglese (in leggero vantaggio su Floro Flores). Le mezzali sono Rigoni e Castro, mentre Cesar affianca Gamberini a protezione di Sorrentino. A completare l'undici i due laterali, Gobbi e Cacciatore.  

Cagliari 

Non può sorridere nemmeno Rastelli. Capuano, Tachtsidis, Murru, Joao Pedro, Ionita e per ultimo Pisacane. Questa la batteria di infortunati del Cagliari. Effettivi di qualità alle prese con un difficile percorso di recupero. Non mancano però le alternative al vaglio del tecnico. Si riparte dal medesimo credo tattico, 4-3-1-2, schieramento speculare a quello dei padroni di casa. Di Gennaro può agire da trequartista - come nelle ultime apparizioni - o da centrocampista puro, con Farias alle spalle di Borriello e Sau. 

Con Di Gennaro in una posizione avanzata, spazio a Padoin in mediana - con Munari e Barella - e a Bittante dietro, con Di Gennaro nei tre di mezzo, Padoin esterno basso e Bittante in panchina.

Isla è il laterale di destra, Ceppitelli e Bruno Alves formano la cerniera a difesa di Storari. 

Fuori - per due turni - Dessena, per decisione del giudice sportivo.  

Le parole della vigilia

Maran "Con il Cagliari dobbiamo mettere in campo tanta energia, determinazione, voglia di fare risultato e quel temperamento che abbiamo anche dimostrato contro la Juve. È comunque una partita da prendere con le pinze, il Cagliari ha qualità. La loro difesa punto debole? Non dobbiamo puntare sulle loro caratteristiche, ma sulle nostre. Troveremo una squadra agguerrita, su questo non ho il minimo dubbio"

Rastelli "Domani - oggi - scenderemo in campo pronti a dare battaglia. Sono contento di come abbiamo lavorato, c'è stato il tempo per curare più aspetti. Pisacane non è stato convocato e speriamo di recuperarlo per la sfida contro l'Udinese. Nonostante ciò, il Cagliari andrà a Verona con undici giocatori validi in campo e nove in panchina"

La conferenza completa 

Fischio d'inizio alle ore 15, dirige Gavillucci. 

Chievo Verona