Serie A, Chievo-Empoli. Voglia di riscatto dopo una sconfitta pesante

Il Chievo di Maran e l'Empoli di Martusciello si affrontano al Bentegodi. All'andata fu un pari senza reti ed emozioni

Serie A, Chievo-Empoli. Voglia di riscatto dopo una sconfitta pesante
Un immagine della gara d'andata, lanazione.it

Chievo ed Empoli sperano di rompere una tradizione che accompagna gli scontri fra queste due squadre in Serie A. In nove occasioni su quattordici la sfida è finita in pareggio e addirittura l'Empoli non ha vinto in Serie A in casa della squadra oggi di Maran. Vero che la classifica è tutto sommato tranquilla per entrambe, anche se l'Empoli avrebbe bisogno di qualche altro punto per mettersi del tutto al sicuro e vuole riscattare le ultime prestazioni non al top, tra cui la sconfitta con il Genoa di settimana scorsa. Il Chievo, invece, anche per bocca di Maran in conferenza stampa, vuole vincere per dimenticare nel modo migliore la sconfitta dello scorso turno contro il Milan.

Qui Chievo - Scelte di formazione non condizionate da troppe assenze per Rolando Maran che così potrà scegliere con tranquillità l'undici di partenza da schierare contro i ragazzi di Martusciello. Unici assenti l'arrivo di mercato Gakpè e Meggiorini. In attacco ci saranno Inglese e Pellissier, con alle loro spalle Birsa, chiamato a fare da raccordo fra centrocampo e reparto offensivo per innescare la coppia d'attacco. Centrocampo tipo con il trio Castro, Radovanovic, Hetemaj, mentre davanti a Sorrentino dovrebbero esserci Cacciatori, Spolli, Dainelli (in ballottaggio con Gamberini) e Gobbi.

Qui Empoli - L'Empoli dopo un periodo positivo è ora reduce da quattro sconfitte in fila e allora contro il Chievo servono punti per non essere magari risucchiati ancora verso quella parte bassa della classifica che è stata abbandonata con impegno e risultati negli ultimi mesi. Anche Martusciello può contare quasi sull'intera rosa a disposizione, visto che l'unico indisponibile sarà Josè Mauri. Sarà allora il solito 4-3-1-2 per i toscani, con El Kaddouri trequartista alle spalle della coppia formata da Maccarone e Pucciarelli. A centrocampo davanti alla difesa ci sarà Diousse, con ai suoi lati Krunic e Croce. Skorupski fra i pali, buona la sua stagione in Toscana, protetto da Laurini, Bellusci, Costa e Pasqual.

Probabili formazioni

Chievo Verona