Chievo, seguiti Zampano e Tonelli per modellare la difesa

Roberto Inglese tentato dalla Sampdoria, ma la trattativa difficilmente andrà in porto.

Chievo, seguiti Zampano e Tonelli per modellare la difesa
Chievo, seguiti Zampano e Tonelli per modellare la difesa

Il Chievo Verona questa sera debutterà in campionato alla Dacia Arena contro l'Udinese, ma a tenere banco, in casa clivense, è ancora il mercato. Per quanto riguarda il reparto difensivo, i gialloblù potrebbero assicurarsi un nuovo terzino per far fronte all'eventuale partenza di Nicolas Frey, corteggiato dal Lugano. Il nome caldo è quello di Francesco Zampano, attualmente in forza al Pescara. Il laterale sembra non essere disposto ad affrontare con il Delfino il campionato cadetto, ed ha espressamente chiesto al suo agente di trovargli un'altra destinazione in A. Zampano piace però da tempo anche alla stessa Udinese e quindi si prospetta una battaglia a due tra veneti e friulani per cercare di accaparrarsi le prestazioni sportive del nativo di Genova.

Più difficile invece arrivare a Lorenzo Tonelli. Il centrale è in uscita dal Napoli, non rientra nel progetto tecnico di Maurizio Sarri e quindi il club di De Laurentiis sta vagliando varie ipotesi prima di procedere con la vendita del proprio tesserato. Il Chievo lo segue, da diverse settimane, ma sul calciatore è forte il pressing della Sampdoria. Tonelli però gradirebbe maggiormente la destinazione blucerchiata, ma possibili sviluppi, in ogni caso, si avranno soltanto dopo il ritorno del preliminare di Champions League, con il Napoli impegnato a Nizza all'Allianz Riviera.

Gli intrecci di mercato con la Sampdoria non finiscono qui. Su Roberto Inglese, uno dei giocatori più importanti a disposizione di Rolando Maran, c'è il forte interesse del club doriano che è ancora alle prese con la sostituzione di Luis Muriel, volato in Andalusia, al Siviglia. L'attaccante del Chievo è infatti finito nel mirino della Sampdoria, ma il club gialloblù non ci ha messo molto ad allontanare tale corteggiamento ritenendo il giocatore incedibile, uno dei cardini della rosa clivense che affronterà il prossimo campionato. Come riportato nei giorni scorsi da Il Secolo XIX, solo con un'offerta superiore ai 10 milioni di euro il Chievo lascerebbe partire il suo bomber. La Samp in risposta potrebbe inserire qualche contropartita tecnica nella trattativa per far abbassare il prezzo, ma la fumata bianca è molto lontana.