Risultato partita Empoli - Cagliari in Serie A

Risultato partita Empoli - Cagliari in Serie A
Empoli
0 4
Cagliari
Empoli : EMPOLI (4-3-1-2): Bassi; Hysaj, Tonelli, Rugani, Mario Rui; Vecino (dal 46' Moro), Valdifiori, Croce; Verdi (dal 46' Pucciarelli); Maccarone (dal 69' Mchedlidze), Tavano. Allenatore: Sarri.
Cagliari : CAGLIARI (4-3-3): Cragno; Balzano, Rossettini, Capuano, Avelar; Donsah, Crisetig, Ekdal (dal 65' Dessena); Ibarbo, Sau (dal 73' Farias), Cossu (dall'81' Joao Pedro). Allenatore: Zeman.
SCORE: 0-1, min 31, Sau; 0-2, min 36, Avelar; 0-3, min 38, Avelar (rig); 0-4, min 45+1, Ekdal;
ARBITRO: Luca Pairetto di Torino. Assistenti: Melo e Ranghetti. Quarto uomo: Irrati. Ammoniti: Valdifiori (E); Crisetig (C); Mario Rui (E);
NOTE: Primo anticipo dell'ottava giornata di campionato di Serie A. Stadio Castellani di Empoli, ore 15:00, sabato 25-10-2014.

Per la cronaca di Empoli - Cagliari è davvero tutto! Ricordandovi del 4-0 con il quale la squadra sarda si è imposta su quella toscana, vi lasciamo ai prossimi appuntamenti di Vavel Italia, che vi regala le emozioni del Clasico spagnolo, con la diretta di Real Madrid - Barcellona, ed il posticipo serale di Serie A tra Sampdoria e Roma. Da Andrea Bugno è tutto, vi lascio con l'augurio di una piacevole serata in nostra compagnia. 

L'Empoli di Sarri tornerà in campo martedì per un altro anticipo: questa volta si presenterà a Reggio Emilia contro il Sassuolo di Di Francesco e Berardi. Il Cagliari, invece, è atteso dai 17000 del Sant'Elia. E' di ieri infatti la notizia della riapertura dello stadio isolano ed i tifosi sardi non vedono l'ora di accogliere la truppa di Zeman mercoledì contro il Milan di Filippo Inzaghi. Nel frattempo, con questa vittoria il Cagliari supera l'Empoli e raggiunge quota 8. 

La squadra del boemo si impone, come a Milano contro l'Inter, grazie a 4 gol segnati tutti nel primo tempo. Rispetto a San Siro però, i sardi riescono anche a lasciare imbattuta la porta di Cragno, interrompendo una striscia di 10 partite di fila nelle quali subivano almeno un gol. Nel secondo tempo la squadra di Zeman ha legittimato il vantaggio, sfiorando in più occasioni la quinta rete. Per l'Empoli di Sarri una brutta batosta, senza mai impensierire più di tanto la difesa cagliaritana, ed un notevole passo indietro rispetto alle prime uscite stagionali. Zeman trova la seconda vittoria esterna, e adesso spera di tornare alla vittoria anche al Sant'Elia. 

TRIPLICE FISCHIO FINALE AL CASTELLANI! EMPOLI 0 CAGLIARI 4! ZEMANLANDIA E' TORNATA! 

46' Crisetig pennella un filtrante stupendo per Farias che, una volta entrato in area di rigore, calcia a lato! 

2 minuti di recupero. 

44' Avanza ancora Mario Rui sulla sinistra, ma il cross è troppo lungo per Moro. Cantano i tifosi dell'Empoli che acclamano la propria squadra. Nonostante la sconfitta continuano a sostenere i propri beniamini. 

42' Punizione per l'Empoli; l'ha guadagnata Valdifiori, assieme a Croce l'ultimo a mollare. 

Zeman che continua a riprendere i suoi. Vuole ancora più concentrazione ed applicazione dai suoi ragazzi: c'è in ballo anche il record negativo da interrompere di gol subiti (10 partite di fila) ed il boemo richiama all'attenzione. 

40' Partita che oramai è finita e le squadre stancamente si trascinano verso il fischio finale. 

Pronto anche Joao Pedro per Zeman. Entra al posto di Cossu. Ultimo cambio per il boemo che assapora i tre punti. 

36' Empoli che ha definitivamente alzato bandiera bianca e Cagliari che va vicino al gol ancora una volta con Balzano dopo un perfetto passaggio di Dessena. 

34' DESSENA! Cagliari ancora vicino al quinto gol! Perfetto il sinistro di Dessena d'incontro dopo la respinta della difesa toscana. Palla di poco a lato. 

32' Fallo di Ibarbo su Tavano. 

31' Avanza ancora la squadra di Sarri alla ricerca del gol della bandiera, ma Cragno anticipa Mchedlidze sul cross di Croce. Ripartenza di Farias dalla parte opposta che guadagna un calcio d'angolo 

Arriva il momento anche di Farias che prende il posto di Sau

28' Ancora ottima la trama della squadra di Zeman: Ibarbo dentro per Balzano, Mario Rui chiude in angolo in scivolata.

26' Balzano mette in mezzo dalla destra, Bassi para in uscita. 

24' Ancora Sau pericoloso! Entra in area e prova a servire Ibarbo, chiude Rugani! 

24' Fuori Maccarone, dentro Mchedlidze. Ultimo cambio per Sarri. 

Sinistro velenoso che fa la barba al palo alla sinistra di Bassi. 

22' Moro atterra Donsah! Punizione dal limite: Avelar sul pallone. Occhio all'hattrick!

20' Primo cambio nel Cagliari: fuori Ekdal dentro Dessena. Forze fresche per Zeman. 

17' INCREDIBILE TAVANO! Va via sulla sinistra e tutto solo si accentra ma ritarda la conclusione e favorisce la chiusura di Avelar. Sulla respinta Maccarone impegna Cragno che usa i pugni per ribattere la conclusione. Empoli pericoloso. 

16' Cossu cerca Ibarbo, ma chiude Rugani e riparte l'Empoli. Dalla parte opposta Pucciarelli sfiora il gol dell'1-4 servito perfettamente da Maccarone. 

Mario Rui non imita Avelar e il suo sinistro è deviato in angolo. 

14' Chiude bene il Cagliari ma Croce è l'unico a provare una reazione: punizione dal limite, fallo di Ekdal. 

13' Angolo Empoli guadagnato sempre da Croce.

11' Ottima discesa di Balzano sulla destra: Mario Rui lo ferma irregolarmente; punizione per gli ospiti da buona posizione. Avelar sul pallone. 

10' Croce prova ad andare via sulla sinistra. Donsah chiude perfettamente. 

8' Mario Rui prova dai 50 metri a sorprendere Cragno: tiro troppo corto e l'estremo difensore sardo controlla con estrema facilità. 

5' Ancora Sau vicino al gol. Rugani chiude in angolo! 

4' Empoli in avanti, la punizione di Valdifiori è stranamente lunga e finisce sul fondo.

1' SI RIPARTE! Moro per Vecino e Pucciarelli per Verdi nell'Empoli. 

Si scaldano Moro e Pucciarelli nell'Empoli. Sembra possano entrare già dal primo minuto della ripresa. Serve un miracolo alla squadra di Sarri per ribaltare il punteggio. 

Il sole del Castellani scioglie i padroni di casa e dà forza agli ospiti che dopo la mezz'ora ipotecano il secondo successo in trasferta della propria stagione. Apre Sau al 31', in sospetto fuorigioco millimetrico, poi Avelar prima su punizione, poi dal dischetto, ipoteca il primo tempo dei sardi. La ciliegina sulla torta la mette Ekdal al 46', approfittando di una dormita clamorosa della difesa. Fino al vantaggio l'Empoli era stato anche più propositivo degli ospiti, ma la scarsa vena di Tavano e Maccarone non ha favorito la squadra di Sarri. Verdi e Valdifiori i più propositivi, ma non basta. 

Che sbandata della difesa dell'Empoli che non chiude con Rugani e Tonelli l'inserimento di Ekdal. Il centrocampista di Zeman dopo la tripletta all'Inter segna anche all'Empoli. 4-0 all'intervallo! 

EKDAAAAAALLL!!! 4-0 CAGLIARI!!! PROPRIO SUL FISCHIO FINALE! ALBIN EKDAL REALIZZA IL QUARTO GOL PERSONALE DOPO LA TRIPLETTA DI SAN SIRO! 

42' Ancora Cagliari! Break centrale di Donsah che arriva al limite dell'area di rigore prima di venir murato dalla difesa. 

7 minuti clamorosi della squadra di Zeman ipotecano il successo, anche se è ancora presto per dirlo. In quello che era un tabù negli undici precedenti, i cagliaritani stanno letteralmente dominando. 

ANCORA AVELARRRR!!!! UNO DUE PAZZESCO DEL TERZINO SARDO!!!! 0-3! CAGLIARI IN VISIBILIO!  

38' RIGORE PER IL CAGLIARI PER FALLO SU EKDAL! BLACKOUT TOTALE PER I TOSCANI! AMMONITO VALDIFIORI PER IL FALLO! 

Spettacolare conclusione mancina nel sette, che toglie le ragnatele dall'incrocio dei pali. PERFETTO IL SUO MANCINO! 0-2 Cagliari! 

36' AVELAAAAAARRR!!! CHE GOL DI AVELARRRR!!! UNA PUNIZIONE FANTASTICA! Secondo gol di fila! 

35' Sau servito da Donsah viene atterrato al limite dell'area: punizione interessante per i sardi. 

35' Rugani chiude perfettamente il taglio di Ibarbo. 

Il gol è arrivato nel momento migliore dei padroni di casa che hanno cincischiato troppo nel palleggio e ne hanno pagato le conseguenze. 

Ekdal recupera un ottimo pallone a centrocampo e serve Cossu. Pallonetto per Sau che controlla di petto in posizione dubbia, la difesa dell'Empoli non chiude ed il tiro a giro del furetto rossoblu è precisissimo e non da scampo a Bassi. Vantaggio ospite al Castellani! 

31' SAUUUUUUUUUUUUUUU!!! VANTAGGIO DEL CAGLIARI!!!!!!!! MARCO SAU LA SBLOCCA!!!!! 

30' VALDIFIORI! Il destro dalla distanza del centrocampista viene bloccato in due tempi da Cragno. Buona ancora la manovra dell'Empoli che sta salendo di colpi in questi ultimi minuti! 

29' Empoli in pressione! Tavano per Maccarone che apre per Vecino sulla destra. Il suo cross è ribattuto da Rossettini. 

27' Ancora Verdi! Lo scambio con Croce è delizioso e permette al fantastista empolese di entrare in area e mettere al centro, ma nessuno dei due attaccanti è pronto a ribadire in rete. 

26' Buona occasione per l'Empoli: Verdi trova il filtrante per Maccarone, ma il suo passaggio non raggiunge Tavano e l'azione sfuma. 

23' L'Empoli non riesce a trovare Verdi tra le linee, che potrebbe fare la differenza, mentre il Cagliari è troppo impreciso ai trenta metri quando sarebbe necessaria un pò di precisione per mettere qualche uomo davanti alla porta di Bassi. 

21' Tavano viene servito perfettamente nello spazio da Mario Rui, ma torna Rossettini e sventa una potenziale occasione per l'attaccante dell'Empoli. 

Ritmi leggermente calati rispetto ad un buon inizio. 

20' Attacca il Cagliari, ma il calcio d'angolo di Crisetig finisce preda dei difensori empolesi. 

Sempre Valdifiori per l'inserimento del solito Tonelli sul secondo palo; il difensore non arriva sulla palla. 

17' Verdi dalla sinistra guadagna un angolo sulla chiusura di Capuano. 

15' TAVANO! L'attaccante si allarga sulla sinistra per poi accentrarsi dopo l'assist di Verdi: il suo destro a giro finisce di poco a lato. Prima occasione del match.

Terzo fallo di Ekdal che rischia subito il giallo. 

13' Manovra avvolgente del Cagliari che parte da Ibarbo dalla destra e si chiude con la sovrapposizione dalla parte opposta di Avelar: angolo. 

11' Rossettini per il taglio di Sau. Bassi esce in presa. 

10' Tutte le azioni dell'Empoli passano dai piedi di Valdifiori che prova ad innescare Verdi centralmente palla a terra oppure i tagli in profondità dietro la difesa di Tavano e Maccarone. 

9' Ripartenza cagliaritana: Ibarbo serve Cossu che punta Hysaj. Ottima chiusura di Tonelli in raddoppio di marcatura. 

Da notare la preparazione del match da parte di Sarri che mette Verdi in marcatura a uomo su Crisetig quando gli ospiti provano ad impostare la propria azione. 

7' Croce prova a servire l'inserimento per Verdi. Palla che si spegne sul fondo. 

Tonelli sfrutta il blocco per smarcarsi sul secondo palo, ma il passaggio è leggermente lungo. 

5' Spunto di Verdi, Ekdal lo atterra: punizione dalla trequarti per l'Empoli. Valdifiori sulla palla.

3' Ibarbo per la sovrapposizione di Balzano sulla destra: fuorigioco del terzino. 

2' Dopo il sinistro debole di Avelar ripartono i padroni di casa. 

1' Subito Cagliari, subito Ibarbo. Angolo per i sardi

Classico schema zemaniano in partenza: 2 difensori ed 8 uomini sulla linea di metà campo. PARTITI! 

15.02 SI PARTE! PAIRETTO DA IL VIA AL MATCH! 

15.00 In tribuna anche Gigi Di Biagio, allenatore dell'under 21 italiana. Il mister vuole osservare da vicino i progressi dei suoi pupilli Rugani e Crisetig. 

14.58 Mentre le squadre si schierano per il saluto alle tribune, ricordiamo che Zeman, allenatore dei sardi, manda in campo Donsah, classe 96. Non è il primo e speriamo non sarà l'ultimo ragazzo diciottenne che il boemo lancia in serie A! 

14.55 Il sole bacia il Castellani ed accompagna l'ingresso in campo delle due squadre. Tutto pronto ad Empoli per il primo anticipo di Serie A. 

14.45 Fasi di riscaldamento del Cagliari di Zeman. A breve le squadre torneranno negli spogliatoi. 

14.40 Tutto confermato nell'Empoli di Sarri che manda in campo Tavano (il suo arrivo al Castellani nella foto) al posto di Pucciarelli e rispolvera la coppia d'attacco regina della scorsa serie B. Nel Cagliari non c'è Dessena inizialmente, al quale Zeman preferisce un mediano più dinamico ed incontrista come Donsah. In difesa, da centrale, va Capuano e non Benedetti. 

14.30 Squadre in campo per il riscaldamento prepartita! 

14.25 Arrivano le formazioni ufficiali di entrambe le squadre: 

EMPOLI (4-3-1-2): Bassi; Hysaj, Tonelli, Rugani, Mario Rui; Vecino, Valdifiori, Croce; Verdi; Maccarone, Tavano. Allenatore: Sarri.

CAGLIARI (4-3-3): Cragno; Balzano, Rossettini, Capuano, Avelar; Donsah, Crisetig, Ekdal; Ibarbo, Sau, Cossu. Allenatore: Zeman.

Un'istantanea dallo spogliatoio toscano, con le maglie della coppia d'attacco empolese: Tavano e Maccarone tornano assieme dal primo minuto! 

14.20 Empoli – Cagliari sarà anche una sfida tra amici di nazionale, in questo caso Under 21. Rugani e Crisetig sono due pilastri del gruppo degli azzurrini che hanno trascinato l’Italia di Di Biagio alla qualificazione ai prossimi Europei di categoria. Il difensore empolese è letteralmente sulla cresta dell’onda e le sue prestazioni, eccellenti, hanno attirato le attenzioni anche di Antonio Conte, che l’aveva convocato anche con la nazionale maggiore. Il metronomo cagliaritano, invece, si è guadagnato la stima di mister Zeman e, complice anche l’infortunio di Conti, sta avendo a disposizione molti minuti nonostante sia al primo anno di serie A. Dopo un ottimo campionato in quel di Crotone una promozione non indifferente. 

14.10 FOCUS – Uno dei migliori centrocampisti di questo inizio di campionato è senza alcun dubbio Mirko Valdifiori dell’Empoli. Il classe ’86 di Lugo sembra aver trovato, finalmente, il modo giusto per la consacrazione anche tra i più grandi. Le sue prime sette gare sono state spettacolari e le statistiche dimostrano il suo valore assoluto. Tre assist in campionato e terzo posto nella classifica dei giocatori che effettuano il maggior numero di passaggi in serie A: Valdifiori ha davanti a sè solo Nainggolan e Marchisio e si lascia alle spalle calciatori come Keita, De Jong, Pjanic, Medel. A 28 anni, dal 2008 a Empoli, oltre 200 partite da professionista e alla sua prima stagione in serie A, niente male. 

14.00 Benvenuti alla diretta testuale di Empoli – Cagliari, insolito anticipo di Serie A, quantomeno per l’orario nel quale si disputa la gara che quest’oggi si giocherà alle ore 15:00 allo stadio Carlo Castellani di Empoli. Le due squadre vengono entrambe da due pareggi: il Cagliari ha rimontato il doppio svantaggio in casa contro la Sampdoria di Mihajlovic, l’Empoli ha agguantato il Genoa a Marassi con un gol del solito Tonelli. Da Andrea Bugno e dalla redazione di Vavel Italia, il più cordiale buon pomeriggio in nostra compagnia.

13.50 L’Empoli di Maurizio Sarri si presenta alla gara di oggi, valida per l’ottava giornata di campionato con 7 punti in classifica, frutto di una vittoria, quattro pareggi e due sconfitte e sta sorprendendo molto per mole di gioco e rapidità di fraseggio. Anche se l’unica vittoria stagionale è arrivata proprio tra le mura amiche, dove è caduto il Palermo di Beppe Iachini per 3-0, la squadra di Sarri non ha demeritato nemmeno al cospetto di squadre come Roma e Milan. Il Cagliari di Zdenek Zeman invece stenta a decollare, complice forse la preparazione fisica del boemo. 5 i punti dei sardi, 4 lontani dal Sant’Elia dove è arrivata anche l’unica vittoria stagionale, in quella che è stata una delle più belle sorprese di questo inizio di stagione: il 4-1 a San Siro contro l’Inter di Mazzarri. La gara di oggi promette tanti gol e spettacolo, da due squadre a cui piace giocare molto palla a terra e prediligere scambi veloci e molti tagli in profondità. Ci aspettiamo una gran bella partita.

13.40 Quella tra Maurizio Sarri e Zdenek Zeman è una sfida nella sfida tra due allenatori che sanno come far divertire il pubblico. Gioco spettacolare ed offensivo, trame perfette e quella capacità di dire sempre quello che pensano. I due, nonostante ciò, presentano molte differenze dal punto di vista tattico. Entrambi sono amanti del gioco offensivo, ma Sarri, che ama il possesso palla e la qualità, presta grande attenzione alla fase difensiva: i suoi rimangono sempre molto alti, ma i movimenti non sono mai casuali. Zeman è l’estremo: gioco in verticale, dieci giocatori sopra la linea della palla, terzini in costante proiezione offensiva e poca attenzione alla retroguardia. E’ un calcio che quando funziona produce gol e spettacolo, ma se la squadra non gira a dovere son dolori.

13.30 QUI EMPOLI - Sarri ha scongiurato l’idea turnover e potrebbe pensare a Tavano dal primo minuto. Il bomber potrebbe prendere il posto di Pucciarelli e giocare così accanto a Maccarone, ma il dubbio resta vivo e verrà sciolto soltanto nell'immediata vigilia del match. Sarebbe la prima volta che la coppia che ha trascinato i toscani alla promozione partono titolari in coppia in serie A. Tavano è comunque alle prese con un fastidio al piede, ma se le sue condizioni dovessero dare sufficienti garanzie partirà dall’inizio. In porta, invece, è confermato Bassi, visto che Sepe è ancora alle prese con dei problemi muscolari. In difesa Laurini dovrebbe accomodarsi in panchina a beneficio di Hysaj, con Mario Rui largo a sinistra.

Probabile formazione (4-3-1-2): Bassi; Hysaj, Tonelli, Rugani, Mario Rui; Vecino, Valdifiori, Croce; Verdi; Pucciarelli/Tavano, Maccarone. All.: Sarri.

13.20 SARRI - Nella conferenza della vigilia, ecco le parole del mister empolese: "E’ il peggiore avversario che ci poteva capitare dopo la sosta. Ci dovremo aspettare una gara bella da vedersi e aperta dove può succedere di tutto fino al fischio finale, anche in virtù nelle caratteristiche della squadra che andiamo ad affrontare. Dovremo andare in campo come sempre, cercando di raccogliere il massimo dalla gara e senza fare conti particolari". Chiusura su Zeman: "Lo stimo sia come allenatore che come persona ritenendolo vero e schietto. Ma le differenze tra noi ci sono sicuramente: se però vogliamo trovare qualcosa che ci accomuna dico la voglia di tenere il pallino del gioco ed essere sempre propositivi".

13.10 Festa per Maurizio Sarri che taglia il traguardo delle 100 panchine azzurre, con bilancio di 44 vittorie, 31 pareggi e 24 sconfitte, sommando 7 gettoni in serie A, 84 in serie B, 4 in coppa Italia, 4 nei playoff di serie B. L’esordio risale al 12 agosto 2012, Empoli - Vicenza 1-2 di coppa Italia. La massima vittoria in azzurro di Sarri risale al 16 aprile 2013, 5-0 in casa sulla Juve Stabia, in serie B. Gli stakanovisti di Sarri sono stati, con 91 presenze a testa, Maccarone e Valdifiori, con il primo record man anche per minuti giocati (7628). Tavano è invece il bomber principe con 48 reti, seguito a 35 da big Mack: in due hanno segnato 83 dei 152 gol totali dell’era Sarri.

13.00 QUI CAGLIARI – Zeman deve ancora fare a meno di Conti e Ceppitelli. Il boemo non dovrebbe presentare particolari novità riguardo alla formazione da opporre agli azzurri: anche lui ha annunciato che non farà turnover e quindi ci sarà spazio in avanti per il tridente atipico composto da Cossu, Sau e Ibarbo. In difesa recupera Rossettini, che sarà in campo dal primo minuto. Il dubbio della vigilia è su chi affiancherà lo stesso Rossettini al centro della difesa: Capuano o Benedetti? Per il resto la squadra sarà la stessa che ha iniziato la gara contro la Sampdoria.

Probabili formazioni (4-3-3): Cragno; Balzano, Rossettini, Benedetti/Capuano, Avelar; Dessena, Crisetig, Ekdal; Ibarbo, Sau, Cossu. All.: Zeman

I CONVOCATI - Portieri: Colombi e Cragno; Difensori: Avelar, Balzano, Benedetti, Capuano, Murru, Pisano, Rossettini; Centrocampisti: Capello, Crisetig, Dessena, Donsah, Ekdal, Joao Pedro; Attaccanti: Caio Rangel, Cossu, Farias, Ibarbo, Longo, Sau.

12.50 ZEMAN - Prima di toccare il tema Empoli, Zdenek Zeman riesamina la gara con la Sampdoria di domenica scorsa: "Peccato solo per il risultato. Si è parlato molto di carenze in fase difensiva, ma il primo gol era da annullare sia per il fuorigioco di Gabbiadini sia per i falli di ostruzione commessi dagli attaccanti doriani. Poi Obiang ha segnato un gran gol. Però abbiamo lottato, recuperato, potevamo anche vincere: secondo me il gol di Longo nel finale era buono. La prestazione è stata convincente, contro una squadra imbattuta e che aveva subito meno reti di tutti". Domani l'Empoli, una matricola che si sta facendo valere. "L'anno scorso giocavano bene, ma adesso sono migliorati. Hanno una grande aggressività in mezzo al campo e in più due punte che agiscono in velocità negli ultimi trenta metri". Quello che il tecnico rossoblù chiede ai suoi attaccanti. "Contro la Sampdoria ci siamo trovati 60 volte negli ultimi trenta metri, i nostri avversari 20: eppure il risultato è stato solo un pareggio. Dobbiamo giocare con più semplicità". Per quanto riguarda la formazione, Zeman ha ancora qualche dubbio da sciogliere nelle prossime ore. Sicuro il rientro di Rossettini, mentre al suo fianco, ancora indisponibile Ceppitelli, giocherà uno tra Capuano e Benedetti. "Stiamo bene, ora la parola passa al campo".

12.40 LA SFIDA IN CIFRE - La squadra empolese è vicina ad un piccolo grande traguardo: i 300 gol nella massima serie. La prima rete fu segnata il 14 settembre 1986 da Marco Osio in Empoli - Inter 1-0, sul neutro di Firenze. Ora sono 298 i gol realizzati dall’Empoli nella storia dei suoi 10 campionati di serie A: a due passi la cifra tonda dei 300.

L’Empoli è la formazione record della serie A 2014/15 per i gol segnati da difensori: 4 dei 9 centri azzurri arrivano dal pacchetto arretrato, con 3 sigilli di Tonelli ed 1 per Rugani.

Il Cagliari subisce gol in campionato da 10 turni di fila, per un totale di 18 reti al passivo. Ultima gara terminata senza subire reti il 27 aprile scorso, 1-0 sul Parma, al Sant’Elia.

12.30 I PRECEDENTI – Sono 13 i precedenti tra le due squadre in gare ufficiali, tra serie A, B e Coppa Italia, disputate al Castellani di Empoli, autentico stadio tabù per i rossoblù. Il bilancio è tutto a favore dei toscani con 11 vittorie, 1 pareggio ed 1 sconfitta. La vittoria più recente risale al campionato 2007, il 9 dicembre, quando i padroni di casa si imposero per 4-1 con il poker di bomber Pozzi e gol di Masiello a tempo scaduto. L’unica vittoria sarda è datata 3 dicembre 2000, quando i cagliaritani vinsero addirittura per 3-0, anche se nel campionato cadetto, con gol di Suazo e doppietta di Cammarata. 25 le reti messe a segno dall’Empoli contro le sole 9 dei cagliaritani.

Secondo incrocio tecnico ufficiale tra i due allenatori: nell’unico precedente il Lecce di Zeman si impose in trasferta per 1-0 sull’Arezzo di Sarri, nella serie B 2006/07.

12.00 Arbitro della gara il signor Luca Pairetto di Torino, classe 84, alla terza presenza in serie A. Finora il fischietto torinese vanta 5 precedenti con la squadra di Sarri, tutti in serie B, ed una sola con i sardi, a Livorno lo scorso anno. Nei cinque precedenti con i toscani, 4 vittorie ed un pareggio. X è anche il segno uscito nell’unico precedente di Livorno con la squadra isolana (gara d’esordio in A).