L’Empoli prepara la sfida con il Verona

Gli azzurri si accingono a concludere il campionato, ma il calciomercato già impazza.

L’Empoli prepara la sfida con il Verona
L’Empoliprepara la sfida con il Verona

Ultime giornate di campionato per l’Empoli di Maurizio Sarri che vuole chiudere al meglio una stagione straordinaria e sorprendente coronata con la conquista della salvezza con 4 giornate d’anticipo. Dopo la delusione per il mancato successo nel derby con la Fiorentina, gli azzurri cercheranno nei prossimi 3 match di conquistare più punti possibili per poter scalare la classifica e togliersi altre soddisfazioni. E la prossima partita con il Verona potrebbe essere vista quasi come un’amichevole, considerando la situazione di classifica delle due squadre che sono a pari punti e abbondantemente tranquille. Ma il Verona davanti al proprio pubblico vorrà certamente cercare di vincere e poi c’è il “vecchietto” Luca Toni che è affamato di gol e che vuole vincere la classifica marcatori (attualmente il capocannoniere è Tevez con 19 gol seguito dall’attaccante del Verona che ha realizzato 18 gol). Però, come dicevamo, l’Empoli certamente non andrà in gita e cercherà di conquistare la vittoria imponendo come sempre il suo gioco offensivo e spumeggiante.

Lo stesso Sarri ha ribadito che l’attenzione dei ragazzi deve essere rivolta a queste ultime tre partite e che non vuole cali mentali, però iniziano già a circolare le voci di mercato e sono tanti i giocatori azzurri appetiti dalle grandi squadre. Ma è proprio riguardo l’allenatore nativo di Napoli che ci sono i maggiori dubbi sul futuro.

Il suo contratto scade nel 2017 e lui ha più di una volta detto che sarebbe felice di rimanere ad Empoli e che comunque qualsiasi discorso sul futuro si sarebbe intrapreso alla fine della stagione calcistica. Ciononostante già si parla di interessamenti di diversi club (Milan, Genoa e Sampdoria su tutti) nei confronti di Sarri, apprezzando in particolar modo la sua esperienza e il bellissimo gioco dato alla sua squadra. La sensazione è che a meno di un’offerta irrinunciabile Sarri guiderà l’Empoli anche nella stagione 2015-16, ma per avere la certezza bisognerà aspettare solo i primi di giugno quando si tireranno le somme e si potrà così pensare all’Empoli del futuro.