Diretta Empoli - Sampdoria in  risultati  partita Serie A (1-1)

Diretta Empoli - Sampdoria in  risultati  partita Serie A (1-1)
Empoli
1 1
Sampdoria
Empoli: (4-3-1-2): Bassi; Laurini (RUI), Rugani, Barba, Hysaj; Vecino, Valdifiori, Croce; Saponara (Zielinski); Maccarone, Pucciarelli. All.: Sarri
Sampdoria: (4-3-1-2): Viviano; De Silvestri, Silvestre, Romagnoli, Regini; Acquah (Correa), Palombo (Duncan), Obiang; Soriano; Muriel, Djordjevic (Eto'o).
SCORE: 58' PUCCIARELLI, 91' ETO'O.
ARBITRO: Calvarese. Ammoniti: Valdifiori, Acquah, Muriel
NOTE: 37^ Giornata Serie A.

Per la diretta di Empoli - Sampdoria è davvero tutto. Vi lasciamo alle dirette delle altre partite di Serie A, alla diretta del GP di Montecarlo e alla diretta della 15^ Tappa del Giro d'Italia! Tutto questo solo su Vavel Italia! Arrivederci da Vincenzo Esposito

La Samp guadagna un punto che sale a quota 55 punti e potrebbe quindi approfittare del problema con la Licenza UEFA del Genoa ed approdare alla prossima Europa League. L'Empoli festeggia davanti al suo pubblico la permanenza in Serie A. La prossima sarà l'11^ stagione in Serie A per la squadra toscana.

Risultato tutto sommato giusto al Castellani. Primo tempo nettamente a favore dell'Empoli che trova anche il vantaggio con Pucciarelli. Nella ripresa i cambi di Mihajlovic cambiano le carte in tavola, con la Samp che esce sulla distanza e trova il pareggio meritato con Samuel Eto'o al 91esimo minuto. 

14.25 Calvarese fischia la fine del match! Finisce 1-1 la partita tra Empoli e Sampdoria al Castellani!

95' Ammoniti Maccarone e Romagnoli per condotta antisportiva. Calvarese prova a sedare gli animi! Recupero prolungato di 50 secondi

94' Corner non sfruttato dall'Empoli, con Barba che calcia malamente

93' Attaccano entrambe le squadre alla ricerca del gol della vittoria. 

Gran gol di Samuel Eto'o che si gira in un fazzoletto e fredda Bassi con un destro potente

91' ETO'OOOOOOOOOOOO!! ETO'OOOO LA PAREGGIA!! PREMIATO IL FORCING FINALE DELLA SAMP, CHE ADESSO HA ANCHE LA POSSIBILITA' DI PORTARE A CASA L'INTERA POSTA

90' Sono 5 i minuti di recupero

88' Altra parata decisiva di Bassi su Soriano! Impeccabile il portiere dell'Empoli quest'oggi

87' Eto'o fallisce una grandissima occasione da due passi. Si mangia le mani l'attaccante camerunense

85' Ci prova De Silvestri sugli sviluppi di un calcio d'angolo, ma Bassi è molto attento e blocca la sfera in tuffo. Forcing finale della Sampdoria

82' Ultimo cambio anche per l'Empoli. Standig ovation per Pucciarelli, che viene sostituito da Ciccio Tavano

76' Occasionissima per Correa! Appena entrato l'attaccante argentino prova il tiro dal limite ma Bassi è perfetto e devia la sfera in tuffo. Ottimi impatto sulla partita di Correa

75' Doppio cambio: nella Samp entra Correa per Acquah, mentre nell'Empoli Mario Rui prende il posto di Laurini

70' Prova a farsi vedere in avanti la Samp, ma la difesa toscana fa buona guardia

65' Altra sostituizione per Mihajlovic che prova a dare vivacità al centrocampo: dentro Duncan e fuori Palombo

64' Primo cambio anche per Sarri: esce tra gli applausi di tutto il Castellani Riccardo Saponara, che viene sostituito da Zielinski

60' Il gol ha ridato all'Empoli la sicurezza vista nel primo tempo. Gioco comandato dai toscani in questo frangente

Bella azione dell'Empoli, con Maccarone che vede il taglio di Pucciarelli alle spalle di Romagnoli e lo serve con un passaggio perfetto, l'attaccante empolese prende in controtempo Viviano ed insacca la rete. Torna al gol dopo 7 mesi Pucciarelli

58' PUCCIARELLLI!!!! EMPOLI IN VANTAGGIO!! SI SBLOCCA FINALMENTE IL MATCH! EMPOLI - SAMP 1-0

56' Primo cambio della partita. Entra Samuel Eto'o ed esce un opaco Djordjevic

55' Ancora 0-0 al Castellani. Rispetto alla prima frazione molta più Samp e molto meno Empoli. Intanto si scalda Samuel Eto'o

50' Occasione per l'Empoli con Saponara che va al tiro dal limite ma Palombo è bravo e fortunato ad impattare la sfera deviandola lateralmente

47' Ci prova la Samp, ma Muriel perde palla e poi stende Croce che ripartiva in contropiede. Giallo per l'attaccante colombiano

13.35 Si ricomincia! Primo pallone giocato dalla Samp! Speriamo in una ripresa più spettacolare

Primo tempo dai due volti. Dopo un primo quarto d'ora molto intenso, con l'Empoli vicino al gol in due occasione, la partita subisce una repentina frenata e si trascina senza grandi occasioni fino al 45° minuto. Speriamo in una ripresa più spettacolare. Samp davvero sottotono

13.20 Sulla punizione calciata in maniera errata da Mirko Valdifiori si chiude la prima frazione. Empoli - Sampdoria 0-0 dopo i primi 45 minuti

47' Saponara va via ad Acquah che è costretto a stenderlo. Giallo per il centrocampista ghanese

Sono 3 i minuti di recupero di questa prima frazione

44' Saponara sradica il pallone dai piedi di Palombo e fa partire un contropiede. Maccarone triangola con lo stesso Saponara che crossa al centro per Pucciarelli, ma Romagnoli è ancora una volta attentissimo e sventa la minaccia

41' E' Valdifiori il primo ammonito dell'incontro. Il centrocampista azzurro stende Acquah e si prende un giallo giustissimo 

39' Cosa sbaglia Maccarone!!! Occasionissima fallita dall'attaccante dell'Empoli, che da due passi la spara alta!

35' C'è davvero poco da raccontare in questi minuti. Partita che si gioca soprattutto a centrocampo, latitano le occasioni da gol

30' Corner per l'Empoli. Niente di fatto sugli sviluppi del corner battuto da Valdifiori

27' Restano a terra Hysaj e Bassi dopo uno scontro fortuito. Si rialza il terzino albanese, mentre il portiere empolese ha bisogno delle cure mediche

25' Chiusura provvidenziale di Romagnoli su Saponara. Il guardalinee segnala però il fuorigioco 

24' Azione d'attacco della Samp, che non viene finalizzata da Obiang. Bravissimo Rugani ad anticipare il centrocampista spagnolo

20' Si è abbassato notevolemente il ritmo del match, partita poco spettaccolare

15' Ancora 0-0 al quarto d'ora. Meglio l'empooli, rispetto alla Samp che si limita ad aspettare i toscani dietro la linea del pallone

12' Intanto si scalda Tavano nell'Empoli. Pucciarelli sembra accusare un problema fisico

11' Tiro potente di Maccarone che viene bloccato senza problemi da Viviano. Poteva essere calciata meglio questa punizione

10' Entrata irruenta di De Silvestri su Maccarone. Punizione da buona posizione per l'Empoli. Sul pallone Big Mac e Valdifiori

9' Corner per la Samp conquistato dal giovane Djordjevic. Muriel sceglie per la battuta corta e, dopo uno scambio con Palombo, crossa malamente al centro. Palla sul fondo

7' Grande intervento di Viviano su un tiro dal limite di Saponara. Gioco totalmente nelle mani dell'Empoli

5' Prova a farsi vedere in avanti la Samp con Muriel, ma Barba fa buona guardia

3' Ancora Empoli vicino al vantaggio! Traversa di Vecino! Saponara semina il panico tra le linee della difesa blucerchiata e serve un ottimoa assist per Vecino, che batte a colpo sicuro di piatto ma colpisce la parte alta della traversa. Ottimo Empoli in questo avvio di partita

1' Parte forte l'Empoli che conquista subito un calcio d'angolo. Sugli sviluppi del corner prima occasione per i toscani che vanno vicini al gol con Rugani

12.32 Si parte!! Inizia il lunch match della 37^ Giornata della Serie A. Primo pallone giocato dall'Empoli

12.31 Ci sarà 1 minuto di raccogliemento per commemorare le vittime della Prima Guerra Mondiale

12.30 Tutto pronto! Si aspetta solo il fischio dell'arbitro Calvarese!

12.27 Esordio in Serie A dal primo minuto per il promettente Djordjevic

12.25 Giornata mite al Castellani. Le squadre dopo un intenso riscaldamento pre-partita si apprestano a scendere in campo agli ordini del signo Calvarese

12.20 Andiamo a vedere entrambi gli schieramenti tattici nel dettaglio:

12.15 Empoli e Samp scenderanno in campo con una schema speculare, il 4-3-1-2. Sarà sicuramente una partita aperta ad ogni tipo di risultato. I doriano vogliono i tre punti per alimentari il sogno Europa League, mentre i toscani vogliono chiudere al meglio davanti al proprio pubblico. Probabilmente assisteremo ad una partita ricca di gol e di spettacolo, proprio come Genoa - Inter di ieri sera

12.10 Sfida nella sfida quella tra Sarri e Mihajlovic, due allenatori che in questa stagione hanno dimostrato tutto il loro valore, e che nella prossima potrebbere cambiare squadra. L'allenatore serbo sembra ormai ad un passo dal Napoli, mentre l'allenatore della squadra toscana ha tanti estimatori, ma ancora non si parla di una squadra in particolare. 

12.05 Mihajlovic lascia in panchina Eto'o, preferendogli il giovande Djordjevic. Per il resto tutto confermato nella Samp. Sarri invece si affida alla coppia Maccarone-Pucciarelli, con Saponara a supporto. Confermata in blocco la difesa delle ultime gara.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; De Silvestri, Silvestre, Romagnoli, Regini; Acquah, Palombo, Obiang; Soriano; Muriel, Djordjevic.

11.55 Questa invece la formazione della Sampdoria

EMPOLI (4-3-1-2): Bassi; Laurini, Rugani, Barba, Hysaj; Vecino, Valdifiori, Croce; Saponara; Maccarone, Pucciarelli. All.: Sarri

11.50 Diramate le formazioni ufficiali! partiamo dai padroni di casa

Buona domenica a tutti da Vavel Italia, e benvenuti a questa diretta live della Serie A Tim 2014/2015. La 37^ Giornata di Serie A vede affrontarsi Empoli e Sampdoria alle ore 12,30, in una partiita che si preannuncia spettacolare e ricca di gol. La Samp è costretta a guadagare i 3 punti, per continuare a sperare nell'Europa League, mentre l'Empoli di Sarri vuole chiudere al megliio la stagione davanti al suo pubblico.

Dopo la sconfitta interna con la Lazio, la Sampdoria sa di dover affrontare due finali. Prima Empoli, poi il Parma al Ferraris. Non sono ammessi passi falsi, sei punti per riprendersi l'Europa League sul campo, Genoa permettendo, ma con i cugini rossoblù alle prese con il problema della licenza.

L'Empoli vuole assolutamente riprendersi dopo le due sconfitte subite contro Verona e Fiorentina. Sarri ha provato a fare la voce grossa per smuovere i giocatori, che sembrano ormai in vacanza. L'allenatore campano vuole il massimo dai suoi ragazzi, soprattutto dopo una stagione giocata ad alti livelli. Salutare il Castellani con una vittoria sarebbe la ciliegina sulla torta per l'ottima stagione che si appresta a finire.

EMPOLI - Non sono pochi i dubbi per Sarri alla vigilia. Il tecnico non ha chiarito nulla in conferenza stampa e quindi indovinare i suoi piani diventa veramente difficile. In difesa potrebbero esserci le conferme di Barba e Bassi, ma anche il ritorno di Mario Rui, mentre a centrocampo non è affatto da escludere l’impiego di Signorelli. In avanti il ballottaggio è tra Mchedlidze e Pucciarelli per il posto accanto a Maccarone. Indisponibile Verdi per squalifica.

SAMPDORIA – Mihajlovic recupera Mesbah, ma contro l’Empoli dovrebbe giocare ancora una volta Regini. La sorpresa potrebbe arrivare in attacco, con il tecnico tentato dalla carta Djordjevic, il giovane montenegrino che potrebbe spuntarla addirittura per una maglia da titolare al posto di uno tra Eto’o e Muriel. Difficile che la scelta ricada su Okaka o Bergessio. Soriano sulla trequarti, Palombo, Acquah e uno tra Duncan e Obiang in mediana. Romagnoli-Silvestre i centrali di difesa.

Empoli (4-3-1-2): Bassi; Hysaj, Barba, Rugani, Laurini; Zieliński, Valdifiori, Croce; Saponara; Pucciarelli, Maccarone. A disp.: Pugliesi, Sepe, Somma, Tonelli, Mario Rui, Brillante, Vecino, Pucciarelli, Tavano. All.: Sarri

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; De Silvestri, Silvestre, Romagnoli, Regini; Obiang, Palombo, Acquah; Soriano; Muriel, Eto’o.  Romero, Duncan, Wszolek, Cacciatore, Correa, Munoz, Rizzo, Coda, L. Djordjevic, Bergessio, Marchionni, Okaka. All.: Mihajlovic

L’allenatore dell’Empoli Maurizio Sarri ha parlato alla vigilia di Empoli-Sampdoria. "Mi aspetto una partita diversa da Verona. Voglio più determinazione e cattiveria, non mi interessano le loro motivazioni. Vogliamo dare un senso al campionato e congedarci bene dai tifosi. Intensità difensiva, altro ritmo. Ho chiesto questo alla squadra e spero che siano in grado di darmelo". La squadra. "Ero arrabbiato, ho detto alla stampa le stesse cose che ho detto negli spogliatoi. La squadra si allena bene, ma a Verona ci è mancato lo spirito di sacrificio. Non devono mancare adesso". La partita. "La Samp è forte, ha grande fisicità e intensità. In questo contesto ci mette giocatori di qualità, può giocare qualsiasi tipo di partita. Può fare risultato anche nelle giornate difficile. Se siamo quelli di Verona sarà una gara impossibile".

Il momento. "La nostra testa funziona sulle necessità. Le motivazioni vengono di conseguenza, ci alleniamo bene ma in campo non abbiamo inconsciamente certe cose e quindi viene meno la capacità di soffrire. Si sente prima la fatica. Può succedere a qualsiasi squadra, è spiegabile ma è mio dovere non accettarlo. L’opinione pubblica può pensare quello che vuole, ma io, nella mia testa, che abbia un obiettivo tangibile o secondario non cambia nulla. Chi fa sport deve assumere questo atteggiamento. Penso di aver creato una macchina da guerra e la voglio vedere fino in fondo". Su Sinisa Mihajlovic: "In tutti i lavori ci sono scambi di opinioni, mi sembra assurdo tenere cose nascoste. Ma per 90 minuti saremo avversari, questo non cambia il nostro rapporto. Mi ha rubato dei segreti? Se bastasse guardare gli altri il Barcellona non esisterebbe, perchè lo abbiamo studiato tutti". Regini. "Mi sembra che abbia fatto un buon campionato, ha avuto ragione Mihajlovic. E’ un ragazzo intelligente e quindi si sa adattare sia da terzino che da centrale”. La formazione. "Farò giocare la squadra che ritengo più forte. Non do contentini. Ultima partita a Empoli per qualcuno? Questo non lo so, ma di sicuro ci congederemo dal nostro pubblico e dobbiamo farlo nel modo giusto per salutare il pubblico come si deve. Vogliamo dimostrare che non siamo quelli dell’ultima partita". La stagione. "Il gruppo ha ancora molte cose da dire. Fine del ciclo? Non dipende da me, ma sono convinto che la squadra abbia ancora delle potenzialità superiori a quelle che ha espresso. Possiamo crescere ancora. Ma la società viene prima di tutto e quindi non so le scelte che verranno fatte.

Mihajlovic si gioca le ultime chance per l'Europa League in queste due ultime giornate: "Voglio dire solo tre cose: la prima è che non si deve dimenticare, a fine stagione, quello che una squadra ha fatto. La Samp merita un applauso, perchè a due dalla fine siamo qua a giocarci l'Europa, e nessuno a inizio anno se lo sarebbe aspettato. Su 36 giornate abbiamo sbagliato penso due partite, in termini di atteggiamento. La seconda è un'autocritica, perchè abbiamo fallito tre match point nell'ultimo mese per la qualificazione. Io in quanto allenatore me ne assumo la responsabilità. Abbiamo fallito tante occasioni da gol, e da allenatore non so spiegarlo. Per ultima lascio una constatazione: io non ho mai parlato degli arbitri, e non intendo farlo adesso, perchè se avessimo segnato i gol che abbiamo sbagliato non avrebbero pesato gli errori arbitrali. Il calendario però non ci ha aiutato, come avverrà domani a Empoli, ma sono sicuro che le motivazioni conteranno di più: loro giocano per l'orgoglio, noi giochiamo per l'Europa". Il tecnico conlude poi, lasciando la parola ai calciatori che responsabilizza fortemente per questo finale: "Ora lascio la parola ai giocatori, perchè adesso si tratta del loro futuro. Se vogliamo giocare in Europa dobbiamo vincere ancora con Empoli e Parma, altrimenti l'anno prossimo le partite di Europa League le vedremo in tv"

Empoli e Sampdoria si sono incontrate nella loro storia28 volte, con un bilancio di 14 vittorie blucerchiate, 5 pareggi e 9 vittorie dell’Empoli. Al “Carlo Castellani” Empoli e Sampdoria si sono incontrate 13 volte, con il bilancio di 6 vittorie da parte dei toscani, 4 pareggi e 3 vittorie della Sampdoria. In serie A l’ultimo precedente risale alla stagione2007/2008 con la vittoria da parte della Sampdoria per 2-0 con le reti di Sammarco e autorete di Marzoratti. Invece i precedenti tra i due allenatori, Sarri e Mihajlovic, risale alla partita di andata vinta dagli uomini del tecnico serbo per 1-0. L’arbitro Calvarese ha incontrato la Sampdoria 10 volte nella sua carriera con il bilancio di 5 vittorie per i blucerchiati, 2 pareggi e 3 sconfitte, l’ultima volta che ha arbitrato la Sampdoria è stata nella vittoriosa trasferta dell’Olimpico contro la Roma, invece Calvarese ha diretto l’Empoli 12 volte in carriera con il bilancio di 3 vittorie, 3 pareggi e 6 sconfitte, l’ultimo incontro risale allo 0-0 in casa contro il Torino.

Quarantuno punti e salvezza già raggiunta per l’Empoli, la squadra che ha pareggiato più di tutte in campionato (17 pareggi). Nelle ultime cinque partite casalinghe i toscani hanno perso solo una volta, raccogliendo 8 punti (due vittorie e due pareggi). Sempre attivo in zona gol Big-Mac Maccarone, autore di 10 reti in stagione e cannoniere di squadra. Settimo posto in classifica con 54 punti per la Sampdoria, a cui mancano due punti per raggiungere la zona Europa League. Nelle ultime cinque partite in trasferta i blucerchiati hanno vinto e pareggiato rispettivamente due volte, pareggiandone solo una.

Nei 17 precedenti in Serie A tra Empoli e Sampdoria il bilancio è decisamente a favore dei liguri: sono infatti 10 le vittorie dei blucerchiati, tre i pareggi e quattro le vittorie dei toscani.
La Sampdoria ha vinto le ultime tre sfide di Serie A con i toscani, senza concedere alcun gol agli avversari.
Soltanto un pareggio tra le due squadre negli ultimi 13 confronti (1-1 nel marzo 2004): otto vittorie blucerchiate, quattro per i toscani.
L’Empoli non ha trovato il gol in ben 11 dei 17 precedenti tra le due squadre.
L’Empoli viene da due sconfitte consecutive: non perde tre gare di campionato di fila dallo scorso novembre.
Gli azzurri hanno subito gol in tutte le ultime cinque gare casalinghe, dopo che avevano tenuto la porta inviolata in sei delle precedenti sette al Castellani.
La Sampdoria ha ottenuto una sola vittoria nelle ultime otto giornate di Serie A (tre pareggi, quattro sconfitte).
Per ben sette volte l’Empoli ha utilizzato lo stesso 11 iniziale in due gare consecutive: un record in questo campionato di Serie A.

Empoli