Vigilia di Inter-Empoli, gli azzurri vogliono concludere in bellezza

Ultima partita dell’anno per la squadra di Sarri che proverà il colpaccio a San Siro

Vigilia di Inter-Empoli, gli azzurri vogliono concludere in bellezza
Vigilia diInter-Empoli, gli azzurri vogliono concludere in bellezza

Dopo una settimana calda per le note voci su Sarri, il quale oggi ha ribadito che certezze sul suo futuro si sapranno solo nei prossimi giorni, l’Empoli si appresta a disputare la sua seconda partita di quest’anno a San Siro, che i temibili ragazzi toscani giocheranno contro un Inter ormai arresasi e proiettata alla prossima stagione. La partita potrebbe essere anche priva di interessi per molti ma conoscendo l’Empoli di Sarri siamo sicuri che la squadra toscana andrà a San Siro per fare il colpaccio e concludere al meglio una stagione fantastica che ha proclamato l’Empoli come assoluta rivelazione del torneo.

Non dovrebbero esserci particolari novità nell’undici iniziale. Sarri ha ribadito che non vuole dare contentini a nessuno e scenderà in campo chi gli darà maggiori garanzie. Quindi si va verso la conferma della formazione che ha pareggiato con la Sampdoria domenica scorsa con Mchedlidze che dovrebbe sostituire lo squalificato Maccarone. Valdifiori, dopo la faringite che lo ha colpito in settimana, oggi ha ripreso ad allenarsi e così dovrebbe mantenere il posto davanti alla difesa, se il regista romagnolo non dovesse farcela è pronto Signorelli.

Nella conferenza di oggi l’allenatore toscano ha parlato molto del suo futuro ma ha detto che ora il suo pensiero è rivolto alla prestigiosa partita di domani dove si aspetta una grande prova da parte della squadra per chiudere bene il campionato.

Empoli