L’Empoli prepara la mission impossible dell’Olimpico

Gli azzurri proveranno a mettere in difficoltà la Roma nel primo anticipo del sabato

L’Empoli prepara la mission impossible dell’Olimpico
L’Empoliprepara la mission impossible dell’Olimpico

Partita dall’esito scontato per molti, considerando il tasso tecnico, la qualità e la forza della Roma, ma l’Empoli con mister Giampaolo in primis non vuole sentirsi sconfitto in partenza e proverà a sorprendere i giallorossi con il suo gioco votato all’attacco.

L’allenatore azzurro dovrà far fronte a diverse assenze specialmente a centrocampo, dove mancheranno Croce per infortunio e Zielinski e Saponara per squalifica. Reparto dunque da reinventare con Paredes e Buchel che fungeranno da mezz’ali ai lati di uno tra Diousse e Maiello, Krunic sarà confermato trequartista dopo la discreta prova contro il Sassuolo, alle spalle del duo Maccarone-Pucciarelli. In difesa, davanti all’ex Skorupski, agiranno Laurini e Mario Rui ai lati, con Tonelli e Costa (favorito su Barba) centrali.

Una partita quasi impossibile per la squadra toscana, ma la vittoria con il Sassuolo ha ridato fiducia all’ambiente e quindi l’Empoli andrà a Roma senza avere nulla da perdere, con la consapevolezza che contro le grandi squadre si esalta facilmente, specialmente quando gioca libero di mente. Una prova affascinante nella splendida cornice dello stadio Olimpico, che sarà luogo di un match probabilmente spettacolare con le due compagini che giocheranno a viso aperto per conquistare la vittoria.


Share on Facebook