Carli: "Giampaolo ha vinto la scommessa su se stesso"

"Il futuro del mister? Ne parleremo a campionato finito"

Carli: "Giampaolo ha vinto la scommessa su se stesso"
Carli: "Giampaolo ha vinto la scommessa su se stesso"

Intervistato da Il Tirreno, il direttore sportivo dell'Empoli Marcello Carli ha parlato dell'ultima partita vinta contro il Verona, che ha sancito la permanenza in seria A della squadra toscana, e del futuro del tecnico Giampaolo che si deciderà a fine campionato.

"Quella di mercoledi è stata una vittoria importante ed è la vittoria di tutti, con il bello che sia arrivata grazie ad un gol realizzato da un simbolo come Maccarone e con in porta un ragazzo del nostro vivaio. Non pensavo davvero che a quattro turni dalla fine avremmo avuto gli stessi punti dello scorso anno, l’anno dopo la perdita di Sarri uno dei quattro allenatori che io reputo abbiano lasciato un segno importante come Salvemini, Spalletti e Baldini: quando questi tre sono andati via abbiamo sempre pagato un prezzo caro, quest’anno non succederà. La scommessa l’ha vinta proprio Giampaolo che si è riproposto come meglio non poteva, io avevo già pensato a lui quando ancora non era certo il futuro di Sarri e dopo una cena sono uscito con la convinzione che fosse l’uomo giusto per noi". 

"Ad oggi non ho pero’ risposta sul fatto che il mister possa continuare a guidare l’Empoli, abbiamo deciso che parleremo del futuro a campionato finito, a palle ferme ci incontreremo per capire se ci sono i presupposti per continuare insieme. Cosa potrebbe cambiare? Potrebbe avere un’offerta irrinunciabile oppure non essere convinto da un Empoli senza diversi giocatori che dovremmo cedere. La prossima sarà un’estate calda con diverse partenze ed anche qualche investimento che alla luce di questa salvezza potremmo permetterci".