Corsi: "Milan su Saponara? Non ne so nulla"

"Complimenti da Juve e Milan per Saponara ma offerte concrete solo dalla Francia"

Corsi: "Milan su Saponara? Non ne so nulla"
Corsi: "Milan su Saponara? Non ne so nulla"

Ai microfoni de Il vero milanista parla il presidente dell'Empoli Fabrizio Corsi, in particolare di Saponara, richiesto da grandi club, ma il patron toscano mette le cose in chiaro.

"Milan su Saponara? Al momento non ne so nulla. Posso dire che a gennaio Adriano Galliani mi disse che Saponara era il miglior dieci del campionato. Riccardo quest’anno ha giocato proprio contro il Milan una partita bellissima. Ora, se i rossoneri vogliono puntare sul trequartista e quindi sul modulo 4-3-1-2, hanno due alternative: Vazquez, che ha 29 anni, oppure Saponara, che ne ha 24 e mezzo e prospettiva.

La Juventus? Fabio Paratici mi ha mandato i complimenti per aver creduto in Riccardo e per averlo riportato ad alti livelli. Ma penso che la Juventus, che punta alla Champions League, cerchi in questo momento profili già pronti al 100%. Riccardo, dopo un avvio strepitoso in campionato, ha avuto nuovamente problemi fisici, ha dovuto togliere due denti del giudizio e si è potuto allenare bene solo da marzo. Ora è al 70/80% delle sue potenzialità. E questo l’ho detto anche a Galliani.

Interesse dalla Germania? Lo scrivono i giornali… L’unico interessamento arriva dalla Francia, da una squadra che il prossimo anno giocherà in Champions League.

L'Empoli? Abbiamo ribaltato il modo di pensare delle squadre provinciali, che con le grandi stavano lì a prendere cazzottoni e poi a ripartire in contropiede. Cerchiamo di giocare togliendo loro il pallino il più possibile, con gli attaccanti che tornano a centrocampo. Ma non è facile. Comunque, sia noi che il Pescara in Serie B cerchiamo di proporre questo tipo di calcio. Forse noi siamo un po’ più avanti rispetto a loro, abbiamo qualcosa in più. Tutto parte dal lavoro sul campo in settimana, poi dal gioco, ma bisogna trovare anche gli interpreti giusti“.

Gli allenatori? Cerco sempre di trovare le soluzioni adatte, anche interne, per proseguire nel nostro progetto tecnico. Cerco guide in grado di insegnare".


Share on Facebook