Saponara: "Lunedì primo scontro diretto da non fallire"

"Il mancato trasferimento in estate in una big mi spinge a migliorarmi sempre di più e ad essere più costante nelle prestazioni"

Saponara: "Lunedì primo scontro diretto da non fallire"
Saponara: "Lunedì primo scontro diretto da non fallire"

Dopo Alberto Gilardino, è il turno di Riccardo Saponara che si è presentato nella sala stampa del "Carlo Castellani" per parlare di questo inizio di stagione dell'Empoli e anche del mercato estivo.

"Quest'estate si è parlato molto di me ma non c'è stato niente di concreto, quindi io mi sono concentrato fin dall'inizio sull'Empoli dando il massimo per fare una buona stagione qui. E sono contento di ciò perchè qua sto molto bene e voglio raggiungere con i compagni la terza storica salvezza consecutiva.

Cosa mi aspetto quest'anno? Tutti si aspettano tanto da me e il mio obiettivo personale è quello di avere costanza nelle prestazioni a differenza dello scorso anno. Ora ho più esperienza e il mio apporto deve essere maggiore di anno in anno e quindi è giusto dare una mano anche ai più giovani.

Martusciello? Con Giovanni ho un grande rapporto dal 2009 e una figura del genere è importante all'interno dello spogliatoio e tutti noi vogliamo dare il massimo per aiutarlo.

Le parole di Di Natale? Sono rimasto lusingato dalle sue parole, all'inizio non ero un numero 10 ma poi la mia crescita calcistica mi portato a diventare un trequartista. E' vero che in Italia giocatori con determinate qualità hanno difficoltà, ma se dimostrano il proprio valore riescono a giocare.

La stagione dell'Empoli? Siamo partiti male come negli ultimi anni ma dobbiamo rimanere tranquilli e continuare a fare il nostro lavoro con entusiasmo.

Il mancato trasferimento in estate? Forse significa che l'anno scorso non ho dimostrato di meritare una big e questo mi spinge a dare di più.

La partita di Udine? Abbiamo giocato bene e creato grandi occasioni nonostante il gol iniziale di Felipe. Credo che rispetto al match con la Sampdoria il miglioramento sia stato vistoso e i giovani si stanno integrando molto bene.

Il match con il Crotone? Nonostante siamo ad inizio stagione è già uno scontro diretto dove ci sono in palio punti pesanti".

Empoli