Empoli, duro comunicato sul sito del club: "Scorretto parlare di mercato alla vigilia del derby"

"Non è mai esistito nessun interesse nè tanto meno contatto fra l'Empoli F.C. e l'A.C.F. Fiorentina. Da oggi fino alla gara di domenica, nessun tesserato azzurro risponderà a domande riguardanti il mercato"

Empoli, duro comunicato sul sito del club: "Scorretto parlare di mercato alla vigilia del derby"
corsi presidente empoli fc

Settimana da derby, Fiorentina ed Empoli affilano le armi in vista della sfida in programma domenica. Ad aumentare l'elettricità un comunicato dell'Empoli Calcio che risponde alle voci di questi giorni su presunti interessamenti della Fiorentina per alcuni giocatori azzurri.

Ecco il comunicato: "La società azzurra ci tiene a precisare che, viste le molte voci che si rincorrono in questi giorni, non è mai esistito nessun interesse ne tanto meno contatto fra l´Empoli F.C. e l´A.C.F. Fiorentina, riguardo i giocatori tesserati per l´Empoli F.C. La società trova inopportuno e scorretto che, alla vigilia di una gara così importante ogni volta si torni a parlare di mercato, aggiungendo che, da oggi fino alla gara di domenica, nessun tesserato azzurro risponderà a domande riguardanti il mercato".

Lo stesso Presidente del club toscano Fabrizio Corsi, ai microfoni di Radio Blu, parla del derby e in particolare di questi voci che circolano in questi giorni: "Alla Fiorentina non interessano i giocatori dell’Empoli e non voglio parlare di trattative tra Empoli e viola. Mi dispiace questo comportamento antisportivo della stampa che segue la Fiorentina. Mi disturba che quando si gioca contro i viola escono sempre queste voci, che ci destabilizzano tolgono concentrazione ai nostri ragazzi, e questa cosa mi disturba. Ho un ottimo rapporto con i Della Valle e Corvino, c’è grande stima tra Empoli e Fiorentina. Per quanto mi riguarda io sarei più contento se un giocatore dall’Empoli andasse alla Fiorentina piuttosto che altre squadre, ma non mi piace questo atteggiamento.

Speriamo sia una bella partita, l’Empoli giocherà spero con una condizione ritrovata, l’arrivo della Fiorentina da noi è sempre un grande evento, siamo una piccola città di provincia. Noi ci sentiamo di passaggio sia in Serie A, che in B.

Pasqual e Gilardino? Stanno bene, sono dei grandi professionisti. Manuel ha già dato il suo apporto in campo e la sua personalità fuori, Alberto ancora non ha segnato, ma darà subito il apporto.

Se preferirei vincere con la Juventus o la Fiorentina? La Juve è più forte, con la Fiorentina è più fattibile magari. Una vittoria con la Fiorentina comunque rimane nel tempo, per tutti i tifosi empolesi. Comunque i rapporti tra Empoli e Fiorentina sono buoni, abbiamo preso tanti giovani come Bittante o Camporese.

Io tifoso della Fiorentina? Sono stato un tifoso di Curva Fiesole per qualche anno, ho regalato a mio babbo per 20 anni l’abbonamento alla Fiorentina, poi l’ Empoli arrivò in Serie C e poi in B, ma anche con Montella feci l’abbonamento, quando noi eravamo in serie B.

La rivalità con la Fiorentina? Io non ce l’ho con la Fiorentina, ma noi siamo fatti così, un po’ subiamo il fatto che con la Fiorentina perdiamo quasi sempre. Poi ci attacchiamo ad un po’ di cose, come che secondo me la Fiorentina è stata eliminata in Coppa Italia dalla Juve due anni fa perchè dopo aver vinto a Torino l’andata c’erano duemila tifosi a prenderli all’aereoporto, secondo me è una cosa che non esiste".