Martusciello: "Mchedlidze non giocherà dall'inizio. Su Krunic ho ancora dei dubbi"

"Con il Pescara è una partita importante che può determinare il nostro destino, ma dobbiamo scendere in campo con la giusta serenità ed attenzione. Devo scegliere chi schierare in difesa mentre a centrocampo giocherà Buchel"

Martusciello: "Mchedlidze non giocherà dall'inizio. Su Krunic ho ancora dei dubbi"
conferenza martusciello empoli-pescara

Sfida quasi decisiva domani al "Castellani" dove l'Empoli ospita il Pescara fanalino di coda della Serie A. Una partita che può avvicinare sensibilmente l'Empoli all'obiettivo salvezza oppure riaprire completamente i giochi. Ha presentato il match il tecnico dei toscani Giovanni Martusciello: "Quella con il Pescara è una partita importante che può determinare il nostro destino. E' una grande opportunità per noi ma dobbiamo affrontare la sfida con la giusta serenità".

Tornando al momento dell'Empoli, Martusciello mostra il suo ottimismo: "Nelle ultime due partite con Napoli e Roma ho visto una squadra in fiducia nonostante le sconfitte. Abbiamo affrontato queste due sfide con serenità e mi è piaciuta molto la reazione della squadra dopo i gol subiti. Domani dobbiamo essere pronti a tutto ma l'importante è scendere in campo senza timori". E su un impiego di Mchedlidze, Martusciello smorza gli entusiasmi: "Non credo che Levan giocherà dal 1' minuto domani perchè si è allenato poco. Devo parlare con il ragazzo e capire se potrà essere impiegato ma difficilmente dall'inizio. Comunque lui e Thiam possono giocare dall'inizio insieme. Krunic? Sta meglio e domani vedremo se gioca".

Il tecnico torna sulla roboante vittoria dell'andata: "Risultato bugiardo dove noi siamo stati bravi a differenza loro a sfruttare le occasioni. Il Pescara quest'anno ha raccolto molto meno di quanto seminato, quindi non abbiamo alcun motivo per sottovalutare l'impegno. Dobbiamo avere la stessa attenzione degli ultimi match senza però commettere banali errori". Ma predica calma l'allenatore empolese sull'importanza della partita: "E' chiaro che è un match importante ma come tutti quelli che ci saranno da qui alla fine. Il nostro obiettivo è pensare solo al campo senza farci influenzare da altri fattori".

Martusciello presenta il Pescara e le difficoltà della sfida: "Il Pescara è una squadra aggressiva e dinamica che può punirti se commetti degli errori. Per questo non possiamo sottovalutare il Pescara. E' una partita di serie A e come tale presenta sempre delle difficoltà". Possibile ritorno in campo per Bellusci: "Con la Roma non ha giocato perchè non si era allenato. Ora non so se schierare lui o Veseli o anche Barba che con la Roma ha fatto bene". Mentre a centrocampo dubbio risolto: "Giocherà Buchel nel ruolo di regista perchè a Roma mi ha convinto per personalità e per come ha interpretato bene il ruolo".