Empoli: Martusciello prepara a porte chiuse la sfida contro l'Atalanta

Una sfida delicata, per i toscani, che in caso di risultato positivo potrebbero brindare alla salvezza. Martusciello s'affida all'estro di Omar El Kaddouri, pronto a segnare ancora reti pesanti.

Empoli: Martusciello prepara a porte chiuse la sfida contro l'Atalanta
Source photo: sito ufficiale Empoli

Vincere contro l'Atalanta, avvicinandosi così ad una salvezza complicatasi in seguito alla decisa accelerazione del Crotone. Pronto ad un piccolo miracolo sportivo, continua ad allenarsi duramente l'Empoli di Martusciello, cercando le soluzioni tattiche adatte per mettere alle corde gli indomiti ragazzi di Gasperini. Per meglio caricare i propri giocatori, il tecnico toscano ha scelto di escludere tifosi e giornalisti dal centro d'allenamento, preferendo una serie di sessioni a porte chiuse. 

Escludendo Mchedlidze e Marilungo, non ci sono particolari defezioni tra gli atleti toscani, con Martusciello che sta tenendo costantemente sotto controllo il giovane Jakupovic, promosso dalla Primavera. Rispetto al brutto KO contro il Cagliari, il tecnico toscano dovrebbe cambiare poco, non snaturando però la rosa. Gli allenamenti, comunque, riprenderanno nel pomeriggio di oggi. 

Secondo le ultime info provenienti dalla Toscana, Martusciello dovrebbe scendere in campo con il 4-3-1-2, in cui sarà sicuramente Skorupski il portiere, protetto dalla retroguardia a quattro formata da Laurini, Bellusci, Costa e Pasqual, anche se non è da escludere una maglia da titolare per Veseli. In mediana, Dioussé, affiancato dalle mezz'ali Krunic e Croce, con José Mauri pronto a scompaginare gli iniziali piani del proprio tecnico. Nel pacchetto offensivo, Thiam e Pucciarelli, incalzato da Maccarone, con il confermatissimo Omar El Kaddouri sulla trequarti. 

Ecco la probabile formazione empolese: Skorupski; Laurini, Bellusci, Costa, Pasqual; Krunic, Dioussé, Croce, El Kaddouri; Thiam, Pucciarelli. Allenatore: Martusciello. 

Empoli