Cuadrado è del Chelsea

Accordo trovato tra le parti: alla Fiorentina 33 milioni ed il prestito di Salah. Il calcio italiano saluta un altro dei suoi interpreti principali.

Cuadrado è del Chelsea
Cuadrado è del Chelsea

Juan Guilherme Cuadrado è un nuovo giocatore del Chelsea. Accordo trovato tra le due società sulla base di 33 milioni di euro più il prestito di Salah. Per venire incontro alle richieste della società viola, ed accontentare inoltre le aspettative di mister Mourinho, la squadra londinese si accollerà anche l'ingaggio del calciatore. Tutto fatto dunque, ed a breve Cuadrado volerà a Londra per le visite mediche e la presentazione di rito, prima di vestire ufficialmente la maglia dei Blues per la prima volta. 

Tra Cuadrado ed il Chelsea invece era tutto già fatto, con l'agente che nei giorni scorsi aveva già trovato l'accordo con il team londinese per l'ingaggio, lauto, della vespa colombiana. Juan Cuadrado saluta Firenze e l'Italia, portandosi dietro un bagaglio d'esperienza non indifferente, una carriera che è decollata grazie all'Italia ed al Lecce prima ed alla Fiorentina poi. L'Italia saluta l'ennesimo campione cresciuto nel BelPaese che saluta per l'Europa. Un pò di nostalgia nel pensare che qualche anno fa il viaggio era a ritroso, con i calciatori più forti che volavano qui, ma è giusto accettare che al giorno d'oggi vadano a giocare in campionati più competitivi e blasonati del nostro. 

ED ORA? Al posto di Cuadrado Montella avrà Salah, con cui la scorsa settimana la Roma aveva trovato un'intesa per il prestito con diritto di riscatto, prima di mollare la presa per puntare su Luiz Adriano o Konoplyanka. Come si inserirà Salah nel modulo dell'aeroplanino? Proviamo a scoprirlo. Tatticamente non dovrebbe cambiare molto, in quanto l'egiziano è quasi un doppione del partente colombiano. Rispetto a Cuadrado, Salah però ha più attitudini a giocare da seconda punta, con più propensione a guardare la porta rispetto all'assist (anche se non lo disprezza affatto, con una notevole visione di gioco). Ipotizzabile quindi la conferma del 3-5-2 solito con Salah e Gomez di punta, oppure l'alternativa potrebbe essere il 4-3-3 con Salah e Joaquin o Diamanti larghi ed uno tra Gilardino e Gomez da centravanti. Staremo a vedere come Montella deciderà di inserire il nuovo arrivo. 

Fiorentina