Salah, che colpo per la viola

L'ex Chelsea è subito entrato nel cuore dei tifosi segnando gol a ripetizione.

Salah, che colpo per la viola
E' soprannominato " Il Messi d'Egitto"

Non si ferma più. Il neo acquisto della Fiorentina, Mohammed Salah, arrivato in prestito dal Chelsea nel mercato di Gennaio, segna gol a raffica, entrando così di fatto nel cuore dei tifosi viola.

Il 2 febbraio 2015 (ultimo giorno di mercato) viene acquistato dalla Fiorentina, nell'operazione che porta Juan Cuadrado al Chelsea. Si attua la formula del prestito fino al 30 giugno 2015 con possibilità di prolungarlo anche per la stagione successiva con un pagamento di 1 milione di euro e con possibilità anche di acquisto definitivo per una cifra fissata di 15 milioni, in gergo prestito con diritto di riscatto. Come numero di maglia sceglie il 74 in onore delle vittime nello stadio di Porto Said.

Presentazione del fantasista viola

Può essere considerato come un Jolly offensivo. Il suo ruolo preferito è esterno sinistro in un attacco a 3 ma può giocare anche sull'altra fascia, come trequartista o come seconda punta. E' un mancino naturale, e le sue caratteristiche migliori sono senza ombra di dubbio la tecnica e la rapidità. In appena 4 presenze in maglia viola, realizza 3 reti, per la precisione 2 in campionato contro Sassuolo e Inter (con la Fiorentina che espugna San Siro dopo 15 anni dall'ultima volta. L’ultima vittoria dei toscani risale al maggio 2000 quando i viola impongono una sonora sconfitta ai lombardi per 4-0 con doppietta di Chiesa e reti di Batistuta e Bressan) e uno in Europa League contro il Tottenham, che consente alla squadra toscana di approdare agli ottavi di finale per un derby tutto italiano.

Più gol in maglia viola che in tutta una stagione in maglia blues e la partenza di Cuadrad diventa ogni giorno più dolce.

Gol decisivo per la qualificazione

Fiorentina