Benalouane si presenta: "Devo dimostrare di meritare il riscatto della Fiorentina"

Benalouane si presenta come nuovo difensore della Fiorentina. Arrivato dal Leicester di Ranieri proverà a convincere Paulo Sousa e i viola a trattenerlo.

Benalouane si presenta: "Devo dimostrare di meritare il riscatto della Fiorentina"
Benalouane, oggi la presentazione ufficiale

Dopo Kone oggi è stato il turno di Benalouane, altro acquisto dell'ultimo giorno di mercato della Fiorentina. Trattativa lunga ed estenuante quella con il Leicester di Ranieri, ma alla fine l'ex Parma e Atalanta è arrivato alla corte di Paulo Sousa, pronto a rinforzare il reparto arretrato dei viola.

Queste le sue prime parole in conferenza stampa: "I contatti con la Fiorentina sono cominciati ad inizio gennaio, poi si è messa in piedi una trattativa lunga. Fisicamente sto recuperando da un dolore al gluteo, sto lavorando con lo staff medico e spero di essere al 100% il prima possibile. Sono molto felice di essere qua e spero di tornare presto perché non vedo l'ora di iniziare. Sono un difensore un po' cattivo, certo non sono cambiato e cercherò di dare il massimo: in una squadra serve una persona cattiva." Inevitabile qualche parola sul Leicester"E' funzionato tutto, sono in testa alla classifica non c'è altro da aggiungere. A livello personale sono arrivato in una squadra già fatta e se i risultati vanno bene l'allenatore non cambia. Sta lavorando beneRanieri, il merito è tutto suo. Entravo ogni tanto, ma bisogna capire che il mio ruolo era quello di aiutare la squadra stando in panchina. E' andato tutto bene, con la gente, con l'allenatore, coi compagni e spero che la squadra continui così."

Adesso però bisogna concentrarsi solo sugli obiettivi della Fiorentina"Sono venuto qui per diventare protagonista, tocca a me dimostrare di meritare il riscatto. Ho osservato la squadra, giocano bene e penso che questa sia la filosofia di Sousa: ci ho parlato, mi ha spiegato un po' di cose e cercherò di mettermi a disposizione di questa idea di gioco." Infine qualche spiegazione sull'infortunio che lo sta tenendo ai box: "Mi sono fatto male contro il Tottenham, in Coppa. Stiamo lavorando per essere al 100% il prima possibile, le previsioni nella vita non servono ma credo che sarà prestissimo.2

Fiorentina