Fiorentina, torna Tello. Per Borja Valero nessuna frattura alla caviglia

Due buone notizie in casa viola: il ritorno dell'esterno offensivo scuola Barcellona e gli esami alla caviglia di Borja Valero che però resta in dubbio per la Juventus.

Fiorentina, torna Tello. Per Borja Valero nessuna frattura alla caviglia
Cristian Tello al suo arrivo a Firenze, firenze.repubblica.it

Il nome di Tello è sempre stato associato a questa sessione di mercato della Fiorentina di Paulo Sousa e Pantaleo Corvino. Alla fine ha prevalso la voglia e la volontà dell'esterno di tornare a vestire quella maglia viola con cui tanto si era trovato bene negli ultimi sei mesi della scorsa stagione.

Corvino ci ha lavorato anche su indicazione dell'allenatore viola, desideroso di tornare a lavorare con Tello e pronto a lanciarlo già contro la Juventus nell'esordio di Sabato sera in campionato. Ieri pomeriggio, infatti, Tello è sbarcato all'aeroporto di Firenze con un volo da Barcellona pronto a ricominciare da dove aveva lasciato la sua avventura italiana. Un milione per il prestito oneroso, otto per il diritto di riscatto e una serie di cifre concordate che la Fiorentina dovrà versare al Barcellona a seconda della percentuale di presenze del ragazzo nella stagione in arrivo. In attesa dell'ufficialità poche le parole di Tello: "Finalmente felice di tornare qui a Firenze."

Borja Valero, corrieredellosport.it
Borja Valero, corrieredellosport.it

Per Borja Valero non si può parlare di felicità, ma di sospiro di sollievo. Questo il comunicato della Fiorentina sulle condizioni della sua caviglia, uscita malconcia dall'ultima amichevole: "Nel pomeriggio di oggi l’atleta Borja Valero è stato sottoposto ad accertamenti diagnostici che hanno evidenziato una sollecitazione del legamento collaterale esterno della caviglia destra, in assenza di lesioni ossee. Pertanto il calciatore proseguirà  le terapie specifiche per il recupero dell’edema locale." Il centrocampista spagnolo resta in dubbio per la prima di campionato, ma è inutile sottolineare come sia lui sia lo staff medico della Fiorentina faranno di tutto per recuperare in vista della sfida sempre sentita con i bianconeri.