Fiorentina, il punto di Corvino: "Nessun problema per i rinnovi di Paulo Sousa e Gonzalo"

Il dirigente viola prova a spegnere le voci sui nuovi accordi da trovare sia con l'allenatore portoghese sia con Gonzalo Rodriguez.

Fiorentina, il punto di Corvino: "Nessun problema per i rinnovi di Paulo Sousa e Gonzalo"
Pantaleo Corvino, corrieredellosport.it

In casa Fiorentina non si pensa solo alla ripresa della Serie A contro l'Empoli di Martusciello, ma negli ultimi giorni sono tornate d'attualità anche le questioni legate ai rinnovi di contratto di due elementi importanti del progetto viola come Paulo Sousa e Gonzalo Rodriguez. Per cercare di fare un po' di chiarezza su entrambe queste situazioni è intervenuto il direttore generale dell'area tecnica della Fiorentina Pantaleo Corvino.

Queste le sue dichiarazioni sul rinnovo più spinoso in apparenza, quello cioè di Paulo Sousa"Il rinnovo del contratto di Sousa non è un problema perché con il mister abbiamo un opzione da far valere. Ma le opzioni per noi non sono esercitabili se non c'è una condivisione di idee e la ricerca del progresso. Quando sarà il momento ne parleremo. Comunque credo che questo non sia un problema perché abbiamo un legame già in essere e già un opzione per quanto riguarda il suo futuro." 

Gonzalo Rodriguez, corrieredellosport.it
Gonzalo Rodriguez, corrieredellosport.it

Più limpida, invece, la situazione legata a Gonzalo Rodriguez"Lui stesso mi ha detto che quando sarebbe arrivato il suo procuratore ne avremmo parlato. Quindi lo sto aspettando in questo mese per andare ad affrontare il discorso. La volontà nostra, e di Gonzalo, è di rinnovare." Corvino ha anche parlato del prossimo impegno contro l'Empoli"I derby sono sempre importanti, soprattutto per i tifosi, e questo in particolare perché si tratta di riprendere a giocare dopo una pausa che ci ha visto fermi per via delle nazionali, con la speranza di tornare a cercare qualche vittoria in più, visto che si perde meno ma si vince anche poco."

Anche lo stesso Gonzalo Rodriguez ha parlato della questione legata al suo rinnovo di contratto all'interno di alcune dichiarazioni rilasciate a Premium Sport: "Del mio futuro non se n’è parlato, non ho avuto incontri con la società. Ora arriva il mio procuratore e vediamo. Sto bene qui, lo sanno tutti. Non ho esigenze di contratto, ma devo sapere anche la volontà della società. In passato ho cambiato diverse squadre, vediamo cosa succede. Fischi con la Sampdoria? È la prima volta e mi è dispiaciuto. Giocare bene non è facile, noi dobbiamo provare a rendere felici i tifosi. Sousa prova moduli diversi perché le squadre giocano ognuna in modo diverso e in tanti ci guardano."


Share on Facebook