Fiorentina, Rogg: "Gladbach avversaria stimolante"

Il DG viola ha commentato il sorteggio di Europa League.

Fiorentina, Rogg: "Gladbach avversaria stimolante"
Fonte immagine: Corriere dello Sport

Nonostante il sorteggio non sia stato dei migliori, è un Andrea Rogg sereno quello che si presenta ai microfoni di Sky Sport. Il direttore generale della Fiorentina ha infatti definito "una partita molto stimolante" quella che porrà la viola di fronte al Borussia Moenchengladbach. La squadra tedesca è secondo Rogg "una squadra di valore, scesa dalla Champions", ma aggiunge: "anche noi abbiam dimostrato di saper dire la nostra".

"Ci piacciono i percorsi non in discesa, siamo una squadra a cui piace lottare", aggiunge poi il direttore generale, ripercorrendo anche le complicate tappe degli anni scorsi, tra le quali si contano Tottenham, Roma e Siviglia: "L'anno scorso il mister disse che non gli dispiaceva una inglese, poi abbiamo pescato un avversario duro [il Tottenham, ndr], anche quest'anno ne abbiamo pescato uno di tutto rispetto. L'obiettivo nostro è giocare tutte le gare al massimo per arrivare al 16 e al 23 febbraio pronti".

Con il campionato che stenta a decollare, tra altalene di risultati e una classifica ancora piatta, l'Europa League si pone come il plausibile primo obiettivo per i viola: "Questo è uno degli obiettivi: abbiamo partite importanti in campionato, c'è la Coppa Italia. L'Europa League a questa società piace, di conseguenza sono certo che saremo stimolatissimi per dare il massimo a partire da questo doppio scontro con il Borussia", chiude Rogg.

Fiorentina