Fiorentina: quasi fatta per Veretout, sarà lui il dopo-Vecino?

Il centrocampista di proprietà dell'Aston Villa sta per trasferirsi a Firenze, chiudendo la sua positiva esperienza al Saint Etienne.

Fiorentina: quasi fatta per Veretout, sarà lui il dopo-Vecino?
Source photo: birminghammail.co.uk

Gran colpo della Fiorentina, vicinissima ad assicurarsi le prestazioni sportive di Jordan Veretout, giovane centrocampista centrale messosi di in evidenza con la maglia del Saint Etienne nella scorsa stagione di Ligue 1. Di proprietà dell'Aston Villa, il classe '93 si è consacrato in Francia con les verts, impressionando per la propria continuità di rendimento. Nato tatticamente come centrale, Veretout potrebbe essere impiegato anche da mediano e da trequartista in caso di necessità, ruoli che però non valorizzerebbero al meglio le proprie abilità tecniche.

Erede ormai dichiarato di Vecino, sempre più vicino all'Inter e al suo ex compagno Borja Valero, il ragazzo di Ancenis darebbe imprevedibilità alla mediana viola, bisognosa di quella mezz'ala capace di inserirsi al momento di concludere l'azione nata nelle retrovie. Secondo quanto scritto dai francesi de Le Progres, dunque, la Fiorentina avrebbe proposto 7 milioni all'Aston Villa, circa due in più proposti dal Saint Etienne. Al ragazzo, invece, andrebbero 1.8 milioni di euro l'anno.

Intervistato da violanews, Fabio Fava di premiumsport ha parlato del ragazzo: "Col suo acquisto la Fiorentina porta a casa un calciatore pronto. Nella passata stagione ha giocato soprattutto nel ruolo di mezz’ala e ha mostrato le sue qualità in fase di inserimento. In particolare Veretout è molto bravo ad attaccare gli spazi vuoti lasciati dalla punta per rendersi pericoloso anche in fase gol. Nel Saint Etienne è stato sicuramente tra i migliori”.

In merito ad una sua possibile titolarità, Fava risponde così: "Secondo me si. Non è uno di quei giovani che hanno bisogno di molto tempo per entrare nelle dinamiche della squadra. E’ un discorso simile a quello che possiamo fare per Eysseric: sono giocatori abbastanza giovani ma già pronti per determinare. In più giocava nel Saint Etienne, squadra che ha tra i tifosi più caldi di tutta la Ligue 1, un po’ come sono i tifosi viola in Italia. Saprà resistere alla pressione di uno stadio come il Franchi”.

Fiorentina