Fiorentina, ufficiale l'arrivo di Benassi dal Torino per 13 milioni di euro

L'ex capitano granata saluta Mihajlovic per andare a rinforzare il centrocampo di Pioli

Fiorentina, ufficiale l'arrivo di Benassi dal Torino per 13 milioni di euro
Marco Benassi, zimbio.com

Visite mediche in mattinata, firma sul contratto e annuncio ufficiale sul sito della Fiorentina. Questi gli ultimi passaggi formali legati all'arrivo di Marco Benassi come rinforzo per il centrocampo di Stefano Pioli. Trattativa chiusa fra i club nelle scorse ore per una cifra complessiva intorno ai 13 milioni di euro. Un investimento importante, per un giocatore che però ha fatto vedere le proprie qualità con la maglia granata e la fascia da capitano del Torino nella stagione passata.

Questo il breve comunicato apparso sul sito ufficiale della Fiorentina legato a questa operazione: "ACF Fiorentina comunica che il calciatore Marco Benassi ha svolto e superato le visite mediche e ha firmato il contratto che lo legherà al Club gigliato fino al 30 giugno 2022". A Viola Channel sono arrivate anche le prime parole del centrocampista: "Sono molto felice di essere arrivato qua, molto orgoglioso di venire in una società come la Fiorentina. Non vedo l’ora di cominciare e di iniziare ad allenarmi con mister e compagni per conoscerli subito. Ho già cominciato a vedere un po’ anche la città. Sono prontissimo e molto carico, per dare un contributo importante alla squadra. De Silvestri e Moretti mi hanno parlato bene di società e città, ci sono i presupposti per fare benissimo. Pioli l’ho sentito per telefono, devo ringraziare anche Corvino, mi segue da quando ho 15 anni, si vede che era destino che dovevo venire alla Fiorentina".

Un pallino del d.s. viola Benassi, giocatore protagonista anche con la Nazionale Under 21 di Gigi Di Biagio e tenuto sotto osservazione anche da Ventura per quella maggiore. Al Torino gli spazi sembravano essere diventati più stretti per Benassi già da queste prime settimane di ritiri e lavori in vista della stagione. La Fiorentina ha osservato la situazione e ha poi deciso di affondare il colpo, per un reparto bisognoso di giocatori pronti dopo gli addii di Borja Valero e Vecino. Benassi arriva in viola per mettere a disposizione di Pioli le sue qualità, sia in fase di possesso che in quella di non possesso. Il centrocampista è infatti in grado sia di dare qualità alla manovra offensiva della squadra sia di occuparsi del recupero del pallone. In più può essere impiegato in una coppia di mediani davanti alla difesa o come mezzala in un trio di centrocampo. Le soluzioni non sembrano mancare, tocca a Pioli trovare quella giusta per Benassi e per la Fiorentina.


Share on Facebook