Fiorentina, si avvicina Simeone. Si lavora sempre per un esterno

Intesa di massima per il centravanti argentino. I Viola seguono Jesè Rodriguez e Laxalt per le corsie laterali.

Fiorentina, si avvicina Simeone. Si lavora sempre per un esterno
El Cholito Simeone, vicino all'approdo in viola. (Foto: Mundo Deportivo)

Dopo quasi due mesi dedicati esclusivamente allo sfoltire la rosa, ecco che il mercato della Fiorentina potrebbe accendersi di colpo. Dopo l'arrivo di Benassi infatti la società toscana si starebbe ora muovendo per sistemare il reparto avanzato con un nome di tutto rispetto, quello di Giovanni Simeone. Per il figlio del Cholo, dopo una stagione al Genoa condita da 12 reti, potrebbe essere davvero arrivato il momento di sbarcare a Firenze. La società viola lo segue già da diverso tempo, l'apprezzamento di Pioli verso di lui è ormai cosa risaputa e finalmente le due società sembrano aver trovato un accordo di massima per il concretizzarsi dell'affare. 

L'accordo, raggiunto dopo i recenti contatti tra le parti, si svilupperebbe su una base di 18 milioni di euro per il cartellino del giocatore, cifra ben inferiore rispetto alle primissime richieste della società rossoblù avanzate durante i sondaggi risalenti a un mese fa. Un'operazione economicamente importante, che fa da preludio alla partenza di Nikola Kalinic

Già, Nikola Kalinic, giocatore ormai da tempo sul piede di partenza ma ancora a Firenze. Quale sarà la destinazione del giocatore croato? Tutto lascia presupporre che sarà il Milan, dopo un corteggiamento che va avanti da molto tempo, ad aggiudicarsi il giocatore, ma non è così scontato. Infatti, nelle ultime ore, sembrerebbe essere nato più di un interesse da parte dell'Everton che sarebbe pronto a bussare alla porta dei viola con un'offerta da 25 milioni di euro per portare il croato il Premier League. Sono attesi sviluppi nei prossimi giorni.

Attacco ma non solo - Non è però solamente la questione centravanti ad animare il mercato della Fiorentina. Da tempo infatti, Corvino e soci sono alla ricerca di un colpo sulle corsie esterne, e nelle ultime ore sono arrivate conferme riguardanti l'offerta fatta sempre al Genoa per Diego Laxalt. Ecco le parole dell'agente dell'argentino, Vincenzo D’Ippolito: "Fiorentina? Sì, confermiamo l’offerta di 13 milioni. Se stiamo trattando? Al momento stiamo trattando di più con l’Atalanta, il Genoa chiede 15 milioni. Al giocatore interessa l’Atalanta? Vediamo, la trattativa è ancora in fase embrionale. Roma e Liverpool? L’interesse dell’Atalanta è molto più concreto".

Sembra quindi essere in salita l'opzione Laxalt. Corvino si guarda attorno e potrebbe tornare prepotentemente su Jesè Rodriguez. Il giocatore ex Real Madrid non ha preso parte all'allenamento del Paris Saint-Germain perché sta negoziando il suo addio dalla squadra francese e la società viola è da tempo sulle sue tracce, nonostante il direttore sportivo Carlos Freitas abbia dichiarato all'Equipe: "Non abbiamo ancora formulato un'offerta al club francese", senza tuttavia negare l'interesse per il giocatore.

Fiorentina